Juventus, incontro Ferrero-Conte: ecco cosa è successo

0
37

Juventus, incontro Ferrero-Conte, un incontro che milioni di tifosi bianconeri hanno sognato e sperato. Un indizio riguardo il nuovo tecnico bianconero?

Hai voglia a parlare di Thiago Motta o di altri, e prestigiosi, tecnici. Quando accanto al nome Juventus si accosta quello di Antonio Conte, parte consistente della tifoseria bianconera prova un sussulto.

Gianluca Ferrero Antonio Conte
Gianluca Ferrero Antonio Conte (ANSA) Juvelive.it

Si perché proprio il tecnico dei primi tre scudetti, in tre anni, dell’era Andrea Agnelli e proprio colui che ha interrotto il sogno dei dieci scudetti consecutivi strappandolo alla Juventus e regalandolo alla rivale ‘storica’, per tanti sarebbe il nome giusto da cui ripartire.

In queste settimane gli addetti ai lavori, senza eccezioni, e gli esperti di mercato hanno escluso, pressoché categoricamente, che il tecnico salentino possa essere la prima. o anche la seconda, scelta di Cristiano Giuntoli per il dopo Allegri.

Il post-Allegri è, o sembra, tutto di Thiago Motta. Ma quel pensiero, quella fascinazione, quella ventata possente di juventinità non riesce a scomparire sulla pelle di tanti. Ed allora si continua a sognare, fino a prova contraria.

Però, se poi la cronaca ci racconta di voci, notizie o, addirittura, di incontri, non si può proprio impedire che il sogno prosegua…

L’incontro c’è stato

In attesa di notizie ufficiose, che sfiorino l’ufficialità, ci si aggrappa a tutto. E c’è chi racconta perfino di un incontro.

Antonio Conte
Antonio Conte (ANSA) Juvelive.it

Il segreto lo ha svelato il giornalista Mediaset, Gianni Balzarini: “La cena tra Antonio Conte e Ferrero c’è stata ma da quello che mi risulta i due non hanno parlato di Juve“. La conferma della cena è il primo importante tassello. Che poi non abbiano parlato di Juve è più complicato da credere.

Per quanto il presidente della Juventus, Gianluca Ferrero, non sia esattamente un Giampiero Boniperti, cioè un uomo di calcio a 360°, è realtà. Che poi a cena con Conte, uomo che da giocatore prima, e da tecnico poi, ha scritto la storia della Juventus degli ultimi trent’anni, non abbia parlato anche della Juventus di oggi, sorprenderebbe.

E comunque basterà questo ‘lancio’ di Gianni Balzarini a rinfocolare le speranze di tanti. Sempre in attesa della prova contraria. Qualora dovesse mai arrivare.