Pepita brasiliana nel mirino: la Juve sfida il Real e completa il poker

0
25

A piccoli passi la Juventus si sta avvicinando verso la conquista matematica del suo traguardo minimo stagionale.

Approdare nella prossima edizione della Champions League è fondamentale per la società bianconera. La partecipazione al torneo internazionale garantisce infatti degli introiti fondamentali per il bilancio del club torinese. Il pareggio arrivato contro la Roma ha fatto muovere la classifica della squadra di Allegri, che però ancora non può mollare la presa.

Pepita brasiliana nel mirino: la Juve sfida il Real e completa il poker
Cristiano Giuntoli (LaPresse)

All’orizzonte c’è anche la finale di Coppa Italia da giocare contro l’Atalanta, ed è ovvio che i tifosi tengono particolarmente a conquistare una competizione che servirebbe ad arricchire la bacheca della Juventus. La buona prestazione offerta contro i giallorossi fa ben sperare. Nel frattempo la dirigenza sta iniziando a tirare le proprie conclusioni riguardo il calciomercato da effettuare nel corso della sessione estiva. Acquisti e cessioni non mancheranno per una Juve che vuole assolutamente tornare protagonista sia in Italia che in Europa.

Juventus sul gioiello Pedro Lima: in Brasile è considerato come il nuovo Cafu

In questi ultimi anni la società bianconera ha dimostrato di voler puntare fortemente sulla linea verde. Lo confermano gli investimenti che sono stati fatti, con tanti calciatori che sono sparsi in giro per l’Italia e per l’Europa. E che sperano di far parte della prima squadra in futuro.

Giuntoli dunque proseguirà su questa linea andando a caccia di talenti. E un rumor nuovo arriva dalla Spagna. As parla infatti di diverse squadre che sono interessate a Pedro Henrique Cardoso de Lima, calciatore di 17 anni che è stato la grande rivelazione della seconda divisione brasiliana con lo Sport Recife. Un giovanissimo laterale destro che in patria viene addirittura già considerato come il nuovo Cafu. Non sarà facile prenderlo: Pedro Lima piace anche a Real Madrid, Barcellona e PSG, con le spagnole che sono in pole position per lui.