“Nessuna competenza sull’inchiesta”: caos Juve, (in)giustizia in Procura

0
28

“Nessuna competenza sull’inchiesta”. Ora scoppia il caos, cosa sta succedendo in dettaglio. I tempi della Procura.

Le tempistiche diverse con cui le procure di Milano, Roma e Napoli stanno affrontando le indagini su alcuni club calcistici di spicco, come Milan, Inter, Roma, Lazio e Napoli, stanno sollevando interrogativi sulla velocità e l’efficienza delle indagini stesse. Questo confronto mette in evidenza, come scrive ‘Graziano Carugo Campi’ su ‘X’: “La celerità con cui la procura di Torino ha gestito l’inchiesta sulla Juventus, anche se tale indagine non rientrava nella sua competenza“.

Juventus con le mani nel portafogli: per il bomber servono 70 milioni

 Mentre le indagini su Juventus hanno suscitato scalpore per la rapidità con cui sono state condotte, le procedure relative ad altri club hanno destato perplessità per la loro apparente lentezza. In particolare, le procure di Milano, Roma e Napoli sembrano impiegare un tempo significativo per portare avanti le indagini su Milan, Inter, Roma, Lazio e Napoli.

Indagini con tempestiche diverse: il caso

Serie A
Serie A (Foto ANSA) Juvelive.it

La Procura di Milano, ad esempio, ha avviato indagini su diversi aspetti legati ai club menzionati, tuttavia, il processo sembra procedere a passo lento, con aggiornamenti sporadici e pochi sviluppi tangibili nel tempo. Anche le procure di Roma e Napoli, pur essendo su casi simili, stanno impiegando tempi considerevoli per portare avanti le procedure investigative e per giungere a eventuali conclusioni.

Questa disparità di tempistiche ha sollevato dubbi. Il caso della Procura di Torino, invece, rappresenta un’eccezione significativa. Questa, infatti, ha gestito il caso con una celerità che ha destato sorpresa. L’indagine, pur avendo coinvolto uno dei club più importanti e influenti del calcio italiano, è stata portata avanti in tempi rapidi.