Calciomercato Juventus, ‘scelto’ il regalo Champions: “Sì a Modric”

0
147

Calciomercato Juventus, scelto il regalo Champions League: il nome di Modric rimane vivo tra i bianconeri. Ecco la situazione che si potrebbe creare

La Juventus è pronta a ripartire. Intanto, a quanto pare, con un nuovo allenatore. E poi con tutto il resto di un gruppo che probabilmente verrà rifondato. La sensazione in questo momento è che qualche cessione eccellente ci sarà, ma non si capisce, ancora, chi potrebbe partire.

Calciomercato Juventus, ‘scelto’ il regalo Champions: “Sì a Modric”
Modric (Lapresse) – Juvelive.it

Tutto dipenderà, ovviamente, dalle offerte che arriveranno. Ed è normale pensare che uno tra Vlahovic, Chiesa e Bremer, che sono quelli più appetibili sul mercato, possano essere ceduti al migliore offerente. Sappiamo pure, inoltre, che in mezzo al campo i bianconeri hanno bisogno di un restyling: Locatelli ha deluso, e secondo Gianni Balzarini, giornalista di Mediaset che è intervenuto a Juventibus, la Juve potrebbe ripartire da Nicolò Fagioli in mezzo.

Calciomercato Juventus, sogno Modrid

Il centrocampista che ha ormai scontato la squalifica per scommesse, è pronto a prendersi la Juventus l’anno prossimo. E Balzarini sottolinea come ci potrebbe essere la figura di Modric, in scadenza con il Real Madrid, come possibile chioccia per i giovani bianconeri. Sì, perché la Juve è una squadra assai giovane, una di quelle che ha bisogno di gente d’esperienza, anche e mezzo servizio è evidente in questo caso, come il croato che non conosce, almeno ufficialmente è all’esterno dei madrileni, quale sarà il suo futuro.

Nicolò Fagioli, la Juve lo vuole così
Nicolò Fagioli (AnsaFoto) – Juvelive.it

Non esiste al momento una trattativa, evidente anche questo. Ma è un’idea che forse potrebbe girare dentro la testa dei dirigenti bianconeri nel breve periodo. Anche perché dopo la finale di Coppa Italia della prossima settimana si dovrà iniziare a preparare e programmare la prossima stagione. Quindi una decisione deve essere presa in tempi celeri. Su questo non si può discutere.