Szczesny e l’addio alla Juventus: ritorno choc, sarà uomo immagine

0
13
Calciomercato Juventus, tra i possibili partenti ci potrebbe essere il portiere polacco Szczesny: ritorno alle origini e uomo immagine. La situazione 
Di un possibile addio di Szczesny si è parlato nei mesi scorsi, soprattutto dopo che la Juventus avrebbe incontrato Galliani per Di Gregorio, il portiere del Monza, che potrebbe appunto essere l’erede del polacco. A dire il vero, onestamente, si è parlato soprattutto di un anno insieme prima del saluto dell’ex Roma, ma le cose, almeno stando alle voci che arrivano dall’Inghilterra, potrebbero cambiare.
Szczesny e l’addio alla Juventus: ritorno choc, sarà uomo immagine
Szczesny (Lapresse) – Juvelive.it
Un addio la prossima estate non è una soluzione remota, a quanto pare. E in Premier League ci sarebbe un club interessato per quello che sarebbe un clamoroso ritorno alla base dopo diversi anni in Italia. Ovviamente parliamo dell’Arsenal di Arteta, che starebbe cercando un vice del titolare e avrebbe acceso i riflettori – secondo quanto riportato dal Daily Standard – proprio sul bianconero.

Calciomercato Juventus, Szczesny potrebbe tornare in Premier

Il portiere polacco potrebbe essere l’uomo giusto anche perché è cresciuto nel settore giovanile dei Gunners, fattore determinante nella costruzione delle rose dei club più importanti d’Europa. Questo è il succo della questione, stando alle voci che giungono da queste parti dall’Inghilterra. E la Juve potrebbe pensare anche all’addio di Szczesny, soprattutto se dovesse chiudere con Di Gregorio che avendo già maturato una certa esperienza nel massimo campionato italiano, potrebbe anche diventare sin da subito il titolare dei bianconeri.
Szczesny e l’addio alla Juventus: ritorno choc, sarà uomo immagine
Arteta (Lapresse) – Juvelive.it
Quindi alla lista del possibili partenti si aggiunge anche l’ex Roma, un estremo difensore assai affidabile, uno dei migliori in Serie A e su questo non ci sono dubbi. Ma gli anni passano per tutti e prima o poi un cambio ci deve essere. E chissà, magari potrebbe essere anche più vicino di quanto si pensi.