Thiago Motta nuovo allenatore della Juve, semaforo rosso: “Non ne sono sicuro”

0
22

Thiago Motta nuovo allenatore della Juve, l’ex difensore non ritiene affatto scontato l’addio del tecnico al Bologna. 

La vittoria dell’Atalanta sulla Roma ieri ha fatto esultare anche la Juventus e soprattutto il Bologna, che per la prima volta nella sua storia parteciperà alla Champions League (il felsinei, nel lontano 1964, presero parte alla vecchia Coppa dei Campioni). Una gioia enorme per i tifosi rossoblù, che ad inizio stagione erano partiti per conquistare l’ennesima salvezza tranquilla e magari avvicinarsi alla zona Europa.

Thiago Motta nuovo allenatore della Juve, semaforo rosso: “Non ne sono sicuro”
Motta – Juvelive.it (Ansa)

Ed invece Thiago Motta ha fatto il “miracolo”, valorizzando diversi giocatori e creando una squadra in grado di mettere in difficoltà chiunque, comprese le big del nostro campionato. Una stagione davvero fantastica per il Bologna e per una piazza che da oltre vent’anni non assaporava certe emozioni. Il tecnico italo-brasiliano, subentrato nell’autunno 2022 al compianto Sinisa Mihajlovic, in meno di due anni è stato capace di far decollare un progetto intrigantissimo, dietro il quale c’è una proprietà solida e un direttore sportivo, Giovanni Sartori, che aveva già compiuto delle imprese simili prima al Chievo Verona e poi all’Atalanta. In tanti adesso si chiedono se il Bologna riuscirà a restare ai vertici oppure se la “favola” sia destinata a terminare in fretta.

Thiago Motta nuovo allenatore della Juve, Panucci: “Potrebbe anche restare in Emilia”

Molto, ovviamente, dipenderà dalla scelta di Motta, che non ha ancora preso una decisione riguardo al suo futuro. Insomma, non si sa se lascerà Bologna già in estate oppure se resterà ancora un anno alla guida dei rossoblù.

Thiago Motta @La Presse – Juvelive.it

Secondo l’ex difensore Christian Panucci, intervenuto durante la trasmissione Pressing su Italia 1, non è assolutamente scontato che Thiago Motta faccia le valigie per dirigersi verso Torino e rispondere positivamente alle avances della Juventus. “Il Bologna rinforzerà la squadra per onorare questa storica partecipazione alla Champions – ha spiegato Panucci – per cui tre o quattro giocatori li compreranno. In rossoblu sa con cosa ha a che fare, mentre se si trasferisse alla Juventus dovrebbe fare i conti con tantissime incognite, non sono sicurissimo che possa fare una scelta del genere”.