Firma di nuovo per la Juventus: incubo Napoli al fotofinish

0
11

Calciomercato Juventus, firma di nuovo con i bianconeri: accordo ad un passo per il prolungamento del contratto e incubo Napoli ormai alla fine 

Da chi riparte la Juventus? Questa è la domanda che quasi tutti si stanno facendo nel corso di questi giorni, soprattutto dopo la centrata qualificazione alla prossima Champions League. E se fino ad oggi, questa domanda, è comunque passata quasi in secondo piano perché stasera ci si gioca un trofeo, da domani in ogni caso tornerà forte a girare nella testa dei tifosi.

Firma di nuovo per la Juventus: incubo Napoli al fotofinish
Giuntoli (Lapresse) – Juvelive.it

Intanto c’è da capire, forse, il futuro di Allegri: anche le parole del tecnico livornese nelle ultime settimane hanno mandato dei segnali importanti e di un possibile addio con Thiago Motta pronto a prendere il posto. E poi? E poi c’è da comporre una rosa adeguata, all’altezza della maglia bianconera che deve essere portata addosso. E poi, infine, ci sono anche i rinnovi contrattuali. E secondo Alfredo Pedullà uno è praticamente fatto.

Calciomercato Juventus, Rugani pronto alla firma

Parliamo di Daniele Rugani. Dalla scorsa estate le parti – si legge sul sito del giornalista – stanno discutendo sulla possibilità di andare avanti insieme fino al prossimo 2026 rinnovando così il contratto in scadenza a giugno. Magari ci potrebbe essere pure un’opzione fino al 2027. Le cifre sono già state concordate e manca solamente la firma per ufficializzare il tutto.

Firma di nuovo per la Juventus: incubo Napoli al fotofinish
Rugani (Lapresse) – Juvelive.it

Un passaggio importante, quindi, da fare assolutamente, soprattutto perché c’è aria di rivoluzione. E soprattutto, infine, per rispedire al mittente tutte quelle che potrebbero essere le tentazioni per Rugani. Sì, perché secondo il giornalista nell’ultimo periodo c’è stato un interesse del Napoli, alla ricerca di un paio di giocatori in quel ruolo. Gli azzurri offrirebbero un triennale, e non è una cosa da sottovalutare. Ma decide la Juventus, prima, e Rugani poi. E il matrimonio, salvo clamorosi colpi di scena, dovrebbe continuare.