Accordo con l’erede di Allegri, si decide sul filo di lana: riecco Antonio Conte

0
7827

Accordo con l’erede di Allegri: il secondo ciclo di Max nonostante la vittoria della Coppa Italia è finito. Rispunta anche Antonio Conte

Il ciclo di Massimiliano Allegri è finito. Con la vittoria della Coppa Italia: il livornese, ieri sera nervosissimo dopo la vittoria in finale e che ha sfiorato la rissa con un giornalista, saluta da vincitore, e con tutti i traguardi raggiunti nel corso di questa stagione.

Accordo con l’erede di Allegri, si decide sul filo di lana: riecco Antonio Conte
Conte (Lapresse) – Juvelive.it

Non c’è modo di un passo indietro, soprattutto dopo quello che è successo con Giuntoli: ha cercato di allontanarlo Max, mostrando un nervosismo che prima di ieri non si era mai visto. Ha tirato la baracca, ha difeso la squadra, e non si aspettava sicuramente un atteggiamento del genere da parte del club. Tutto porta, come sappiamo, ad un approdo di Thiago Motta: dal Bologna alla Juve il passo non è semplice. Ecco perché, secondo il giornalista della Rai Paganini, un poco di turbative ci cono.

Accordo con Motta, ma spunta Conte

Sul proprio profilo X Paganini ha scritto questo: “Allegri vince la Coppa Italia, porta la Juventus in Champions raggiungendo quindi gli obiettivi e ha ancora un anno di contratto. Giuntoli ha già un accordo con Thiago Motta ma l’ipotesi Antonio Conte è ancora in ballo“. Insomma, un futuro che a quanto pare del tutto deciso ancora non lo è. Anzi, una cosa è certa: con Allegri sarà addio.

Thiago Motta
Thiago Motta (Lapresse) – Juvelive.it

In queste ultime ore comunque, anche grazie alla vittoria di ieri sera, sono molti i tifosi che chiedono una permanenza di Max: non solo comunque per il trionfo romano, ma anche per quell’atteggiamento che ha gasato pure Ravanelli che gliel’ha detto, senza mezze misure, nelle interviste post partita. Difficile, anzi impossibile rimanga.