Allegri al Bayern Monaco: l’annuncio stravolge il mercato

0
5553

Sono giorni davvero molto caldi in casa Juventus con la società che ha preso una decisione importante nelle ultime ore.

Il club ha infatti deciso di interrompere il suo rapporto lavorativo con Massimiliano Allegri. A sole due giornate dalla conclusione del campionato di serie A è arrivato l’esonero per il tecnico livornese, a seguito di quanto accaduto durante e dopo la finale di Coppa Italia.

Allegri al Bayern Monaco: l’annuncio stravolge il mercato
Massimiliano Allegri (LaPresse)

Nelle ultime due partite di questo campionato toccherà Paolo Montero guidare la Juventus nel tentativo di chiudere nel migliore dei modi questa stagione. Poi si dovrà prendere una decisione definitiva sul nome del successore di Allegri. Thiago Motta continua ad essere il candidato numero uno in considerazione del fatto che è riuscito a centrare dei grandi risultati con il Bologna in questa stagione, valorizzando al meglio i giovani e facendo anche giocare bene la sua squadra. Attenzione dunque massima a quel che succederà nelle prossime settimane.

Galeone: “Allegri? Lo sogno al Bayern Monaco”

Quale sarà il futuro invece di Massimiliano Allegri? Di sicuro un allenatore con il suo curriculum e con la sua esperienza non tarderà a trovare una nuova collocazione. Specie nel corso di questa estate dove sono davvero tante le squadre di spessore che stanno cambiando guida tecnica. Delle possibili destinazioni di Allegri ne ha parlato il suo mentore Giovanni Galeone in una intervista alla Gazzetta dello Sport. Escludendo che il tecnico possa proseguire la sua carriera in Arabia Saudita: “Non credo che Max abbia bisogno di soldi”.

Allegri al Bayern Monaco: l’annuncio stravolge il mercato
Massimiliano Allegri (LaPresse)

Allo stesso tempo però Galeone parla di possibili esperienze all’estero per lui: “Spero di vederlo in Premier League. Anche se il mio sogno è un altro, vederlo alla guida del Bayern Monaco. E’ la Juventus di Germania e sono alla ricerca di un grande allenatore, sarebbe l’ideale per guidare tutti quei talenti e per riportare il club bavarese al successo dopo che l’ultima Bundesliga è andata al Bayer” dice l’ex tecnico. Galeone svela però che per Allegri “credo che un pensierone possa farlo anche De Laurentiis, da sempre un suo estimatore”.