Juve già dimenticata, Allegri sulla panchina di una big: da non credere

0
49

Dopo il burrascoso addio alla Juventus, il futuro di Massimiliano Allegri potrebbe essere ancora in Italia: la big lo vuole

Licenziato. Con effetto immediato. Per – queste le parole riportate nel comunicato ufficiale del club – ‘per comportamenti tenuti durante e dopo la finale di Coppa Italia che la società ha ritenuto non compatibili con i valori della Juventus e con il comportamento che deve tenere chi la rappresenta‘.

Allegri, dopo l'addio alla Juve c'è l'incredibile ipotesi di una panchina in Serie A
Massimilano Allegri, colpo di scena in arrivo (LaPresse) – Juvelive.it

Un fulmine a ciel sereno, considerando le abitudini della Juve e il fatto che manchino ancora due partite alla fine della stagione, per quanto quello che si doveva ottenere – la qualificazione alla prossima Champions League – è già stato raggiunto.

Massimiliano Allegri, il cui contratto in scadenza a giugno 2025 era stato uno dei motivi del suo mancato allontanamento alla fine della scorsa stagione, continuerà a percepire 7 milioni fino alla naturale deadline dell’accordo.

Questo sempre che prima del termine il tecnico non si associ con qualche altra società. Uno scenario che, a dire il vero, non sembrava possibile fino a quando, come da indiscrezioni spuntate nelle ultime ore, non si sarebbe affacciata una big italiana. Che starebbe pensando all’allenatore toscano per rilanciarsi dopo un’annata disastrosa.

Allegri, spunta l’ipotesi suggestiva:  in ballo con Conte

La nuova pista, quella che sembrava impossibile, ma che era stata già battuta dal club interessato anni fa, si chiama Napoli. Già, il club di De Laurentiis, che si accinge a concludere una stagione a dir poco deludente, è già sulle tracce di Stefano Pioli, in uscita dal Milan, e di Antonio Conte, già corteggiato prima dell’esonero di Rudi Garcia, starebbe pensando anche al mister livornese.

Allegri, dopo l'addio alla Juve c'è l'incredibile ipotesi di una panchina in Serie A
Massimiliano Allegri, spunta la clamorosa pista che porta al Vesuvio (LaPresse) – Juvelive.it

Scartate, per il momento, le strade che portano all’Arabia Saudita – ricche ma con poco appeal sotto il profilo del prestigio – e alla Premier – nessuna big vuole per il momento Allegri – resta la destinazione Serie A. Praticabile però solo per la piazza napoletana.

Si sa che De Laurentiis è imprevedibile e che sceglie da solo. Vuole un allenatore di nome dopo la disastrata stagione attuale e, nel caso in cui Conte non dovesse arrivare, Allegri assomiglierebbe molto al profilo perfetto per un rilancio in grande stile“, si legge su Sportmediaset.it, la prima testata che ha lanciato nell’etere la pazza idea Napoli per il vulcanico tecnico.

Non ci sono stati ancora abboccamenti ufficiali, ma una cosa appare certa: se si dovesse concretizzare un’offerta economica importante, associata ad un progetto tecnico serio, Allegri potrebbe davvero finire a Napoli. Dove, assieme al suo nuovo datore di lavoro, potrebbe prendersi una discreta rivincita contro il ‘nemico’ comune. Quel Cristiano Giuntoli allontanato dai festeggiamenti per la Coppa Italia sul prato dell’Olimpico…