Comunicato ufficiale, la Juve dice addio a un perno del centrocampo

0
47

Addio alla Juventus, è arrivata l’inattesa ufficialità: un perno del centrocampo saluta dopo due anni

Per la Juventus è stata una stagione dal doppio volto. La prima parte di campionato ha fatto sognare i tifosi bianconeri: il testa a testa con l’Inter ha fatto davvero credere a tutti che si potesse lottare per rivincere lo Scudetto. Poi qualcosa è andato storto e nel girone di ritorno i bianconeri hanno raccolto una media punti quasi da retrocessione.

Addio alla Juventus: è ufficiale
Juventus (LaPresse) – JuveLive.it

Un rendimento che rischia di trascinare la Juventus addirittura al quinto posto: tutto dipenderà dall’ultimo turno di campionato. Quinto posto che, visti i risultati delle italiane in Europa, significherebbe comunque Champions League, già raggiunta aritmeticamente. Oltre alla squadra maschile, anche quella femminile ha vissuto un’altra stagione senza vincere il campionato. Nelle ultime ore, a proposito, è arrivato l’annuncio ufficiale dell’addio di un importante elemento del gruppo.

Lascia la Juventus, è ufficiale

Dopo aver dominato per cinque anni la Serie A femminile, la Juventus nelle ultime due stagioni ha dovuto cedere il trono alla Roma. Che, per la seconda volta di fila, ha vinto il campionato. Undici i punti di distacco con le bianconere, che hanno chiuso al secondo posto e quindi con la qualificazione in Champions League.

Addio alla Juventus: è ufficiale
Juventus Femminile (LaPresse) – JuveLive.it

Adesso la società è al lavoro per programmare al meglio la prossima stagione e provare a vincere di nuovo la Serie A. Dovrà farlo però senza un elemento molto importante della rosa: si tratta di Sara Bjork Gunnarsdottir. “Termina dopo due stagioni il percorso comune di Sara Björk Gunnarsdóttir e delle Juventus Women: la centrocampista islandese, dopo aver conquistato la Coppa Italia e la Supercoppa Italiana Femminile, lascia il club“.

Gunnarsdottir è arrivata alla Juventus dal Lione nell’estate del 2022. Con la maglia delle bianconere ha raccolto 49 presenze e ha segnato cinque gol in tutte le competizioni. “Grazie per l’energia messa in campo in ogni partita, Sara! In bocca al lupo per il futuro“, conclude il comunicato ufficiale della società bianconera.

Ora la società dovrà lavorare sul mercato per mettere a disposizione della squadre una giocatrice dello stesso livello e non sarà per nulla facile. Come sempre la Juve guarderà molto al mercato europeo per provare a portare a Torino un elemento di grande spicco. Servirà tantissimo per provare a vincere il testa a testa con la Roma. Che proprio non ha intenzione di fermarsi. Insomma, prepariamoci ad una stagione di grande spettacolo.