Fumata bianca Juventus: accordo raggiunto e ufficialità in arrivo

0
31

Fumata bianca Juventus, dalla Capitale sostengono che l’operazione stia per andare in porto: Giuntoli in azione.

La Premier League è terminata ormai da una settimana e l’ultima appendice della stagione del calcio inglese è la finale di FA Cup, in programma domani a Wembley. Come l’anno scorso a sfidarsi saranno i due Manchester, City e United, in una gara secca che per i Red Devils rappresenta l’ultimissima chance per staccare un pass per le prossime coppe europee: in caso di sconfitta, infatti, gli uomini di Erik ten Hag resterebbero fuori da tutto.

Fumata bianca Juventus: accordo raggiunto e ufficialità in arrivo
– Juvelive.it (Lapresse)

Questa potrebbe essere una buona notizia per la Juventus: lo United, senza la Champions League, difficilmente potrà fare la voce grossa sul mercato. E dunque dare l’assalto a quel Gleison Bremer che fa gola da tempo e che sarebbe perfetto per sistemare la difesa. Radiomercato è da tempo che va raccontando di un forte interesse del Manchester United per il centrale italobrasiliano, di nuovo uno dei migliori in termini di rendimento nella Serie A che sta per andare in archivio. La Signora a questo punto sogna di comporre una coppia che farebbe invida ai migliori club d’Europa.

Fumata bianca Juventus, RadioRadio: “Fatta per Calafiori”

Stiamo parlando di Riccardo Calafiori, difensore del Bologna dei miracoli, finito nel mirino del responsabile dell’area tecnica Cristiano Giuntoli.

L’ex diesse del Napoli, oggi alla Juventus, vorrebbe che il centrale cresciuto nelle giovanili della Roma fosse il primo regalo per Thiago Motta, probabile futuro allenatore del club bianconero. C’è addirittura chi dà già per concluso l’affare, forse correndo un po’ troppo. Si tratta del direttore editoriale di RadioRadio Ilario Di Giovambattista, che sul suo profilo X ha appena scritto che per quanto riguarda l’approdo di Calafiori alla Juve si attende ormai solo l’ufficialità. Al giovane difensore, evidentemente, piacerebbe continuare a lavorare con l’allenatore che ha contribuito a rilanciare la sua carriera.