Cambio di proprietà e nuova stilettata: Inter al varco, fondazione Juve on fire

0
31

Ultimo impegno stagionale quest’oggi per la Juventus che chiuderà il suo cammino in questo campionato di serie A.

Sarà il Monza l’ultimo avversario da superare per la formazione guidata da Paolo Montero. Che chiuderà la sua esperienza in panchina dopo aver sostituito Allegri, esonerato dalla dirigenza dopo la vittoria della coppa Italia contro l’Atalanta. Si cercherà ovviamente di centrare in un successo per chiudere nel migliore dei modi.

Cambio di proprietà e nuova stilettata: Inter al varco, fondazione Juve on fire
(ansa)

Questa stagione ha visto la Juventus centrare i due traguardi che si era prefissa. Vale a dire la conquista della Coppa Italia e della qualificazione alla prossima edizione della Champions League. Che garantirà alla squadra palcoscenici internazionali e garantirà la società degli introiti molto importanti da mettere a bilancio. Soldi con i quali la Juventus potrà fare degli investimenti nel prossimo calciomercato per far sì che possa essere rinnovata la squadra in tutti i reparti. Soltanto così si potrà tornare a lottare per la vittoria dello scudetto.

La Fondazione JB vuole fare luce sul passaggio di proprietà dell’Inter

L’Inter quest’anno ha vinto il tricolore a mani basse. La formazione allenata da Simone Inzaghi, con pieno merito, ha superato tutte le sue rivali. Forte anche di una rosa che per qualità e quantità non aveva eguali in serie A. Le cose cambieranno dopo quel che è accaduto nei giorni scorsi? La società è passata infatti al fondo Oaktree dopo che Zhang non ha ripagato il debito da circa 375 milioni.

Cambio di proprietà e nuova stilettata: Inter al varco, fondazione Juve on fire
Zhang e Inzaghi (ansa)

In una nota pubblicata sul proprio sito, la Fondazione JB ha comunicato “di aver effettuato richiesta di “accesso agli atti” alla Procura Federale FIGC e alla COVISOC riguardante la situazione dell’FC Internazionale con l’obiettivo di far luce ulteriore sulla vicenda riguardante il passaggio da Suning a Oaktree”. Tutti gli appassionati di calcio sono molto interessati nel capire cosa succederà in casa nerazzurra dopo il cambio di proprietà. Ma non ci dovrebbe essere una smobilitazione in attesa di un nuovo compratore. Tuttavia nel calcio tutto può succedere, si preannuncia un’estate molto calda.