Hamilton, l’ultima novità scuote i tifosi Ferrari: era impensabile

0
33

Lewis Hamilton deve mandar già una clamorosa notizia che di certo non gli farà piacere: anche i tifosi della Ferrari sono sorpresi

Il campione inglese ha firmato un ricchissimo contratto con la Ferrari a partire dal 2025 eppure sembrano essere lontani i momenti in cui era il dominatore incontrastato della Formula 1, anche sotto il punto di vista economico.

Lewis Hamilton sconvolto da una notizia
Brutta sorpresa per Lewis Hamilton (JuveLive – ANSA)

C’era una volta in cui i campioni di Formula 1 erano gli atleti più pagati al mondo e Lewis Hamilton era il re incontrastato, in pista come in banca. Quei tempi, in cui Michael Schumacher guadagnava quanto Michael Jordan oggi sembrano essere lontani e se andiamo a vedere le classifiche di Forbes ci accorgiamo che non c’è l’ombra di un pilota nella top-16. Si diceva che rischiare la vita ad ogni Gran Premio valesse una bella cifra alla fine dell’anno, giustificando stipendi milionari.

Di certo uno come Lewis Hamilton non può comunque lamentarsi, visto che lo scorso inverno ha firmato un contratto di tutto rispetto con la Ferrari, che lo renderà il secondo driver più ricco della griglia. Si perché anche in questa speciale classifica Max Verstappen gli resta abbondantemente davanti e se mai dovesse accettare la corte della Mercedes sarebbe addirittura in grado di doppiarlo.

Classifica Forbes, Hamilton alle spalle di Verstappen: quali sono gli atleti più ricchi del mondo

Andando a dare un’occhiata alla classifica diffusa da Forbes sugli atleti più ricchi del pianeta ci accorgiamo di quanto abbia fatto la differenza la discesa in campo degli arabi nel calcio. Al primo posto c’è infatti Cristiano Ronaldo con i suoi 200 milioni tondi tondi percepiti dall‘Al Nassr. Per un’atleta di 39 anni non è davvero male, specie se a questo sommiamo anche i 60 milioni ricevuti da sponsor e attività extra campo (vedi i social).

Verstappen batte ancora una volta Hamilton
Il colpo di scena tra Verstappen e Hamilton (JuveLive – ANSA)

Al secondo posto, c’è il golfista Jon Rahm a quota 218, mentre sul terzo gradino del podio troviamo Lionel Messi, che a Miami si intasca un assegno da 135 milioni l’anno. Per quanto riguarda la Formula 1, come si diceva, è Verstappen a fare la voce grossa, con il 17° posto complessivo, frutto degli 81 milioni di dollari (76 versati dalla Red Bull e 5 da attività di sponsorizzazione), mentre Hamilton lo segue in 21° posizione. L’inglese ha un fatturato di 69 milioni annui incusi gli sponsor. Insomma il Circus non è più così ricco se nel campo sportivo ci si mettono anche gli investimenti dell’Arabia Saudita.