Allegri e Leao nella stessa squadra: il doppio affare rende torrida l’estate

0
32

Allegri e Leao nella stessa squadra: incredibile quello che potrebbe succedere nel corso della prossima estate. Una situazione davvero inaspettata

Massimiliano Allegri ha ufficialmente chiuso con la Juventus dopo la finale di Coppa Italia. Esonerato per quelli che sono stati i comportamenti durante il match e soprattutto alla fine. Sono solamente cambiati i tempi dell’addio che, comunque, sarebbe arrivato alla fine della stagione dopo la gara contro il Monza.

Allegri e Leao nella stessa squadra: il doppio affare rende torrida l'estate
Allegri (LaPresse) – Juvelive.it

Al momento, inoltre, non è stato trovato nemmeno l’accordo per chiudere le pendenze. E per ora, Max, rimane comunque un dipendente della società e si prenderà lo stipendio anche per il prossimo anno. A meno che non arrivi un’offerta importante per la sua carriera, o magari economicamente irrinunciabile, per cercare di chiudere in maniera totale con i bianconeri. E questa potrebbe anche arrivare a breve giro di posta.

Allegri e Leao insieme, ecco dove

Secondo quanto spiegato da Sportmediaset, Allegri potrebbe finire nel mirino dell’Al Hilal, il club arabo fresco vincitore del campionato che in rosa ha Neymar. E non solo, anche Milinkovic-Savic, ad esempio, che è sempre stato un pallino dell’allenatore livornese.

Addio Leao, il Milan vuole sostituirlo con Chiesa
Leao (Lapresse) – Juvelive.it

L’Al Hilal che, inoltre, come sappiamo, potrebbe anche tentare Leao del Milan nella prossima estate: il rossonero, esentato dalla trasferta australiana per l’amichevole contro la Roma in programma il prossimo 31 maggio, ha una clausola rescissoria di 175milioni di euro che da quelle parti potrebbero pagare in qualsiasi momento. Insomma, è una situazione da tenere assolutamente in considerazione, e che potrebbe anche, clamorosamente, portare i due insieme dall’altra parte del Mondo.