Annuncio Leclerc, lacrime in casa Ferrari

0
23

Ecco cosa è successo in casa Ferrari dopo il successo di Leclerc a Montecarlo: l’annuncio che lascia tutti senza parole

Fatta eccezione per la grande paura nella prima partenza, con il grave incidente che ha coinvolto la Red Bull di Sergio Perez e le due Haas, il Gp di Montecarlo passerà alla storia, in pista, probabilmente come una delle gare più noiose di sempre. Ma le emozioni, per l’esito finale, non sono mancate e sono quelle, fortissime, per Charles Leclerc e la Ferrari.

Leclerc, annuncio da lacrime in Ferrari
Charles Leclerc, gioia ma anche lacrime a Montecarlo (fonte: © LaPresse) – Juvelive.it

Una vittoria estremamente importante e carica di significati, forse troppi. Seconda vittoria stagionale per la Rossa, che accorcia dalla Red Bull in classifica piloti e in classifica costruttori. Prima vittoria a Montecarlo dal 2017, quando aveva trionfato Sebastian Vettel. Prima vittoria sul circuito di casa per Leclerc, che oltretutto non viveva la gioia di un successo da quasi due anni (a luglio 2022, in Austria).

Un weekend in cui la Ferrari ha dato da subito buone sensazioni e questa volta la performance della vettura e dei piloti e la strategia dei box sono state perfette. Sul podio va anche Carlos Sainz, terzo, in una giornata che non verrà dimenticata facilmente. E che potrebbe anche, a sorpresa, riaprire il Mondiale di Formula Uno rispetto a un esito che pareva scontato.

Leclerc, il racconto commovente: “Piangevo nel casco prima del traguardo”

La gioia si è mischiata alle lacrime, per Charles Leclerc. Impossibile trattenere un fiume di emozioni in piena, per il pilota ferrarista, che ha trionfato sulle strade di casa dopo tanti tentativi andati a vuoto.

Leclerc, racconto commovente: tutte le sue emozioni
Charles Leclerc sul podio di Montecarlo, un momento indimenticabile per lui e per la Ferrari (fonte: © LaPresse) – Juvelive.it

Pesavano le pole position del 2021 e del 2022 non concretizzate in vittoria. Una maledizione sfatata per Charles, che a fine gara, a ‘Sky Sport’, si è lasciato andare descrivendo momenti che porterà per sempre con sé.

“Negli ultimi venti giri ho rivissuto tutta la mia vita – ha spiegato – E’ una cosa che non mi era mai capitata prima ed è stata complicata da gestire. Ho pensato a tante cose, anche alle persone che non ci sono più, come mio padre e Jules Bianchi. Valeva la pena attendere così tanto per questa gioia. A due giri dalla fine avevo le lacrime nel casco e ho fatto fatica a vedere all’uscita dal tunnel, ma ho portato la macchina a casa”.

Ora, possono aprirsi nuovi scenari per Leclerc e la Ferrari. Tra due settimane a Montreal, in Canada, scopriremo se la Rossa potrà davvero lanciarsi all’inseguimento della Red Bull in vetta al Mondiale.