Accordo per il bomber: svolta Juve, Zirkzee è fuori

0
25

Accordo per il bomber, il centravanti del Bologna piace a tanti e non solo in Italia: la prossima mossa del club inglese. 

Il nome di Joshua Zirkzee continua a comparire quasi ogni giorni nei titoloni dei principali quotidiani sportivi. Non c’è big, in Italia, alla quale non sia stato accostato il forte centravanti del Bologna, sbocciato definitivamente nella stagione che si è appena conclusa.

Accordo per il bomber: svolta Juve, Zirkzee è fuori
Zirkzee – Juvelive.it (Lapresse)

Prima si era parlato di un interessamento dell’Inter, ma si trattava solo di una suggestione. Poi l’accostamento alla Juventus: ai bianconeri indubbiamente il centravanti olandese piace e lo porterebbero volentieri a Torino, al di là della permanenza di uno tra Federico Chiesa e Dusan Vlahovic. La società che però sembra voler fare sul serio per Zirkzee è il Milan, che ha bisogno di un attaccante con le sue caratteristiche. Il giocatore cresciuto nel Bayern Monaco andrebbe ad occupare la casella lasciata vuota da Olivier Giroud, che ha lasciato Milano per intraprendere una nuova avventura negli Stati Uniti, a Los Angeles. I rossoneri devono fare i conti con i ricchi club della Premier League. L’Arsenal, ad esempio, è una di quelle che danno l’impressione di aver messo gli occhi sull’olandese.

Accordo per il bomber, l’Arsenal ha in pugno Sesko e molla l’olandese

I Gunners potrebbero tranquillamente soddisfare le richieste del Bologna, che chiede una cifra vicina ai 60 milioni di euro per privarsi del suo centravanti. Senza considerare che il Bayern Monaco potrebbe esercitare anche una sorta di “recompra”, nonostante i bavaresi non siano poi così interessati a riportare Zirkzee in Baviera.

Szczesny e l’addio alla Juventus: ritorno choc, sarà uomo immagine
Arteta (Lapresse) – Juvelive.it

Attualmente, però, come riporta il Mirror, l’Arsenal sta seguendo con attenzione il talento del Lipsia Benjamin Sesko, che ha fatto benissimo quest’anno in Bundesliga con la squadra di Marco Rose. Sembra sia lui il “prescelto”, l’uomo richiesto dal tecnico Mikel Arteta per rinforzare l’attacco del club londinese, arrivato nuovamente secondo in Premier League.