La Formula 1 perde un top assoluto, va via subito

0
39

Il mercato in Formula 1 non chiude mai. A differenza di altri sport, nei motori c’è sempre grande fermento. Nelle ultime ore ha fatto discutere molto un addio di un top, ha deciso di andare via subito, lasciando senza parole il suo team e i tifosi.

La stagione di Formula 1 è cominciata nel segno di Max Verstappen, proprio come le precedenti. Il pilota olandese sta dominando anche il mondiale 2024 ed è destinato a conquistare il quarto titolo iridato consecutivo. Per la verità, molti tifosi hanno notato un avvicinamento da parte di McLaren e Ferrari, ma non basta per fermare la cavalcata trionfale del figlio d’arte della Red Bull.

Formula 1 mercato
Grosse novità in Formula 1. Foto: Ansa (juvelive.it)

Una delle grandi delusioni del mondiale 2024 è la Mercedes. La scuderia tedesca, dopo anni di grande dominio, sta vivendo un periodo di ridimensionamento e non sembra capace di riprendere la strada che porta verso la vittoria. Hamilton ha già firmato per la Ferrari e non è stato ancora sostituito, ma la casa di Stoccarda continua a perdere pezzi. Ecco l’ultimo grande nome che ha lasciato deciso di lasciare la Mercedes proprio in queste ore.

Formula 1: rivoluzione Mercedes, perde anche Vino

Mercedes perde anche Gioacchino Vino, il responsabile dell’aerodinamica. Era in Germania dal 2018, immediatamente decisivo con le sue idee, nonostante fosse stato chiamato a sostituire Enrico Balbo, il quale aveva firmato all’epoca per Red Bull. Vino è uno degli uomini più importanti per Toto Wolff e la sua assenza si farà sentire in futuro. Dovrà attendere sei mesi prima di poter firmare con un’altra scuderia.

Mercedes
La Mercedes perde un altro pezzo da novanta. Foto: Ansa (juvelive.it)

Nel suo contratto, infatti, c’è la cosiddetta clausola ‘gardening leave’, che gli impedisce di lavorare per altre scuderie per sei mesi. Prima di andare altrove, quindi, dovrà attendere il termine di questa stagione. Per il momento, non è ancora chiaro quale sarà il suo futuro, ma potrebbe seguire altri ex Mercedes alla Ferrari.

In questi mesi, Loic Serra e Jerome d’Ambrosio hanno già deciso di trasferirsi da Stoccarda a Maranello per seguire il progetto che potrebbe riportare la ‘Rossa’ a vincere nel 2026. Vino potrebbe intraprendere lo stesso percorso, ma ha anche altre pretendenti. Secondo alcune indiscrezioni, l’ormai ex responsabile dell’aerodinamica Mercedes potrebbe interessare a McLaren, Audi e Williams, ma c’è un forte interesse anche di Aston Martin.