Apoteosi Sinner, incredibile al Roland Garros: è ufficiale

0
22

Il Roland Garros è appena iniziato e qualche sorpresa è già arrivata: la previsione su Jannik Sinner, intanto, fa impazzire i tifosi

Le prime gare di Jannik Sinner al secondo Grande Slam stagionale, il Roland Garros, è stato, come sempre, impeccabile. Già all’esordio contro lo statunitense Christopher Eubanks, numero 46 al mondo, il tennista altoatesino ha dimostrato ancora una volta che questo è il suo anno, o perlomeno così si augurano i tantissimi tifosi italiani (e non solo).

Grande novità per Sinner al Roland Garros
C’è grande attesa per il percorso di Sinner al Roland Garros (LaPresse) – juvelive.it

A ulteriore dimostrazione, però, che il numero due al mondo è in uno stato di grazia – al netto del recente fastidio all’anca – ci pensano anche le statistiche. In particolare, il computer di Opta ha stilato le percentuali di passaggio per ciascun turno (e di vittoria) per tutti i giocatori dell’Open di Francia e, in effetti, a spiccare è proprio Sinner.

Con il 12,87% di probabilità di portarsi a casa (anche) il trofeo della terra rossa di Parigi, il nostro 22enne metterebbe anche la freccia su Novak Djokovic, diventando effettivamente il primo tennista del ranking Atp, il primo italiano a riuscirsi. Per questo, le percentuali sono in netto favore dell’altoatesino, e arrivano a toccare l’87,4% contro i 12,6% che invece in testa rimanga il serbo.

Roland Garros, la previsione di Opta: vincerà Sinner

Ecco, a questo proposito, l’attuale numero uno al mondo ha qualche probabilità in meno, secondo Opta, di confermarsi al Roland Garros rispetto a Sinner, ma le percentuali non sono comunque da sottovalutare. In base al tabellone, anche per Djokovic c’è più di qualche speranza, che arriva al 10,74%.

Grande novità per Sinner al Roland Garros
Opta premia Sinner: è lui il favorito per il Roland Garros (LaPresse) – juvelive.it

Nonostante l’ottima partenza, invece, Carlos Alcaraz si deve accontentare del 7,62%, che è certamente di più rispetto al 5,12% di Daniil Medveved, superato nel ranking da Alexander Zverev dopo la vittoria del tedesco agli Internazionali Bnl d’Italia, a Roma. Quanto al quarto tennista al mondo, la possibilità di trionfare anche sulla terra rossa di Parigi sono del 4,73%, solo lo 0,02% in più rispetto a quelle di Casper Ruud, che ha già dimostrato le sue capacità sulla terra rossa.