“Affare da 50 milioni”: la Juve si regala il nuovo Zidane

0
23

“Affare da 50 milioni”, il club bianconero punta ad anticipare la concorrenza: gli scout stregati dal giovane calciatore. 

Zinedine Zidane occupa un posto speciale nel cuore di ogni tifoso bianconero, quantomeno in chi l’ha visto giocare con la maglia bianconera sulle spalle. L’ex trequartista della Juventus, poi trasferitosi al Real Madrid nell’estate 2001 per una cifra (all’epoca) monstre, ha regalato diverse gioie al popolo juventino, sebbene a Torino non sia riuscito a sollevare l’ambita Champions League, sfiorata per ben due volte (1997 e 1998).

“Affare da 50 milioni”: la Juve si regala il nuovo Zidane
Zidane – Juvelive.it (Lapresse)

C’era dunque chi invocava a gran voce il suo nome ogni volta che Massimiliamo Allegri negli ultimi tre anni finiva sulla graticola. Sì, perché nel frattempo Zidane è diventato un apprezzatissimo – ma soprattutto vincente – allenatore, avendo conquistato praticamente tutto con il Real Madrid (tre Champions di fila). Oggi è fuori da tempo dal mondo del calcio, come se avesse altre priorità. In ogni caso ha sempre dato massima disponibilità se la Juventus l’avesse contattato per dar vita ad un nuovo ciclo. La scelta di Cristiano Giuntoli adesso è ricaduta su Thiago Motta, motivo per cui bisognerà attendere ancora per assistere ad un secondo “matrimonio” tra “Zizou” e la Juventus.

“Affare da 50 milioni”, la Juventus si è invaghita di Akliouche

La Juventus, nel frattempo, è a caccia di “nuovi” Zidane e tra i giocatori che sta seguendo con attenzione ce n’è uno che, in campo, gli somiglia molto.

“Affare da 50 milioni”: la Juve si regala il nuovo Zidane
Akliouche – Juvelive.it (Ansa)

Si tratta di Maghnes Akliouche, giovane stella classe 2002 del Monaco, finito nel mirino di diversi club europei e convocato anche da Thierry Henry nella Francia Under-21. Secondo il giornalista Luca Momblano, intervenuto a Juventibus, gli scout bianconeri sono molto affascinati da questo profilo. “Parliamo di un trequartista mancino franco-algerino – ha detto Momblano – Ha grande stazza fisica per il ruolo in cui gioca: è più centrocampista che attaccante. Il Monaco dice: “Lo venderemo a 50 milioni tra un anno”. Ma i suoi agenti dicono in giro: “Chi ci punta per primo fa il mega affare, ve lo portiamo con 30 milioni”.