Juventus, passato alle spalle: il ritorno è UFFICIALE

0
22

Juventus, passato alle spalle. Il celeberrimo ‘anno zero’, come denominato da John Elkann, si è concluso con la fine del campionato. Ora ‘l’anno uno’.

La Juventus è pronta a cambiar pelle. Cristiano Giuntoli è pronto a dar vita ad un’autentica rivoluzione. A tutti i livelli.

John Elkann
John Elkann (LaPresse) Juvelive.it

Il radicale cambiamento, ed ampliamento della rosa attuale, appare soltanto come l’ultima parte di un profondo rinnovamento che coinvolgerà direttamente i quadri tecnici a partire dalla ‘squadra’ che affiancherà Cristiano Giuntoli.

Giuseppe Pompilio, storico braccio destro di Giuntoli, Stefano Stefanelli e Michele Sbravati sono ormai prossimi allo sbarco alla Continassa. Il tutto, probabilmente, precederà la grande ‘rivoluzione’ sulle panchine bianconere.

Thiago Motta, nuovo tecnico della Juventus e Paolo Montero nuovo responsabile della Next Gen. Due tecnici giovani, due grandi amici che hanno iniziato insieme il loro percorso di allenatori a Coverciano. E pronti ad una collaborazione quanto mai ricca di prospettive.

La Juventus 2024-2025 presenterà tante novità. Un cambiamento che proseguirà anche in ambito ‘politico’. La nuova Juventus a guida John Elkann ha tagliato tutti i ponti con la precedente gestione di Andrea Agnelli. Pertanto la Restaurazione è ormai servita.

La Juve è tornata

La ‘Grandeur’ della Juventus, sognata da Andrea Agnelli, si è schiantata frontalmente con il fallimento del progetto della Superlega. Un discorso che si è ‘riaperto’ dopo la decisione della Corte di Giustizia Ue, ma che sembra essersi definitivamente chiuso dalle parti della Continassa.

Cristiano Giuntoli
Cristiano Giuntoli (LaPresse) Juvelive.it

La notizia degli ultimi minuti è che la Juventus ha chiesto ufficialmente di rientrare nell’ECA, l’associazione che riunisce i club europei. L’annuncio è arrivato direttamente dal presidente dell’associazione, Nasser Al-Khelaifi:

Sono lieo di riferire che la Juventus ha chiesto di rientrare nell’ECA, cosa che sarà ufficializzata a breve“.

L’annuncio è arrivato a margine della riunione del Comitato Esecutivo riunito a Londra poche ore prima della finale di Champions League tra Real Madrid e Borussia Dortmund che si disputerà allo Stadio Wembley.

La Juventus cambia profondamente. John Elkann-Cristiano Giuntoli-Thiago Motta, la rivoluzione è ormai avviata. Il recente passato è stato definitivamente cancellato, tranne che vincere, poiché è sempre ‘l’unica cosa che conta’.