Max Verstappen dice basta, annuncio improvviso in Formula 1

0
27

Max Verstappen non ci sta più, l’annuncio sconvolge la Formula 1: il pilota della Red Bull annuncia il futuro

Iniziata col botto, la stagione della Red Bull si è inevitabilmente complicata. Un pò i corposi aggiornamenti che hanno rilanciato le ambizioni di McLaren e Ferrari, un pò il calo delle prestazioni della vettura di Milton Keynes: questi i fattori che stanno incidendo.

Verstappen spiazza tutti: non ne può più
Clamoroso Verstappen: l’annuncio spiazza tutti (Ansa) – Juvelive.it

Ad ogni modo Max Verstappen, seppur con ‘soli’ 31 punti di vantaggio su Leclerc, resta in testa al Mondiale e super favorito per conquistare il suo quarto titolo consecutivo. Sarebbe la ciliegina sulla torta per l’olandese, un momento da incorniciare nonostante le conclamate turbolenze che hanno coinvolto da qualche mese a questa parte la Scuderia di Milton Keynes. Il ‘caso Horner‘ ha dato il via ad una spaccatura profonda che sta già mietendo le prime vittime.

Su tutti Adrian Newey, accantonato da Horner a progetti secondari lontani dalla Formula 1. Così il progettista inglese ha deciso di lasciare la Red Bull a partire dal 2025: e non è ancora chiaro quale sarà la sua prossima scuderia.

Ad ogni modo, si chiacchiera profondamente anche di un’altra possiblità. Che Verstappen segua l’esempio di Newey e tolga il prima possibile il disturbo, visti anche gli scontri tutt’altro che leggeri registrati tra Horner e suo papà Jos nelle scorse settimane.

Il campione del mondo in carica ha letteralmente perso la pazienza e nelle scorse ore è tornato a parlare, chiarendo una volta per tutte la situazione. Ed in primis, il suo futuro.

Pazienza finita: Verstappen annuncia il suo futuro

Si sa come la Mercedes lo abbia messo in cima alla lista dei sogni: Toto Wolff, da qui al prossimo futuro, farà di tutto per strappare Verstappen alla Red Bull. Ad ogni modo, però, il talento olandese ha virtualmente chiuso ogni porta.

Verstappen spiazza tutti: non ne può più
Pazienza finita: messaggio choc di Verstappen (Ansa) – Juvelive.it

Al ‘The Guardian’ Verstappen è stato diretto, riguardo ai tanti dibattiti sul suo futuro: “Più ne parlo e più la gente ha da scrivere, costruite una storia, alcuni prendono dei pezzi e tutto si trasforma in una shitstorm”.

“Parlarne ancora non aiuterà la situazione”, ha detto Verstappen.Preferirei non ci fossero tutte queste storie, certe cose avvengono all’interno dei team. Bisogna andare avanti”.

Sul suo futuro non ha il minimo dubbio: “Ho un contratto con la squadra (fino al 2028) per fornire determinate prestazioni. Sono una persona leale, sarebbe fantastico chiudere alla Red Bull e trascorrere in una sola squadra l’intera carriera“.

Un messaggio che non avrà di certo fatto piacere a Toto Wolff. Ma poi Verstappen chiude col tema più caldo, il rapporto difficile tra suo padre Jos e Horner.

“Mio padre mi resterà sempre accanto, lui e Horner non sono in conflitto. Capita che le persone abbiano opinioni differenti. Christian è stato decisivo per il mio passaggio alla Red Bull“.

Acqua sul fuoco, dunque, da un Verstappen in versione pompiere. Red Bull e solo Red Bull, tra presente e futuro. Dichiarazioni, strategia o realtà? Solo il tempo potrà rivelarcelo ufficialmente.