Dalla Juventus all’Arabia: il mediano lascia definitivamente la Serie A

0
23

Dalla Juventus all’Arabia. La scorsa estate il mercato della Juve è stato pressoché inesistente, eppure Cristiano Giuntoli ha già avuto modo di ‘incrociare’ gli arabi.

Cristiano Giuntoli è arrivato soltanto a luglio a Torino. E’ stato il modo in cui il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, si è vendicato dell’avvenuto ‘tradimento’ del suo ex ds. Per il nuovo direttore tecnico bianconero il mercato si è palesato subito con tutte le sue difficoltà.

Dalla Juventus all'Arabia
Dalla Juventus all’Arabia (LaPresse) Juvelive.it

I primi approcci, i tentativi di poter effettuare qualche operazione a zero, o quasi, data l’impossibilità di muoversi non avendo denari a disposizione. Qualche cessione, e qualche taglio a livello di ingaggi, tanto per ridare fiato all’agonico bilancio.

Attorno al direttore tecnico il mercato si muoveva vertiginosamente. Inter e Milan aggiornavano la tabella degli acquisti pressoché a ritmo quotidiano. Giuntoli osservava i suoi desiderati obiettivi allontanarsi inesorabilmente, senza poter far nulla. Impotente.

Profili quali Sergej Milinkovic-Savic e Frank Kessié, che tanto comodo avrebbero fatto alla sua Juventus, hanno imboccato la strada che conduce in Arabia Saudita. Offerte improponibili, ed impareggiabili, per la Juventus li hanno portati lontano.

Oggi, esattamente come allora, la Juventus e Cristiano Giuntoli sono alla ricerca di profili di spessore per il centrocampo futuro di Thiago Motta. Ed esattamente come allora l’Arabia Saudita può mettersi di traverso e complicare i piani bianconeri.

In arrivo un’altra beffa

Uno, o due, centrocampisti di spessore. Questa la richiesta, ufficiosa, di Thiago Motta al direttore tecnico bianconero.

Andre Frank Zambo Anguissa
Andre Frank Zambo Anguissa (LaPresse) Juvelive.it

Teun Koopmeiners è il sogno di primavera che durerà, forse, per quasi tutta l’estate. Occorre, però, iniziare a pensare anche a possibili, e più economiche, alternative. Andre Frank Zambo Anguissa, classe 1995, centrocampista del Napoli e della nazionale del Camerun, ha attirato le attenzioni di Giuntoli.

Un interesse che De Laurentiis ha rispedito immediatamente al mittente. Il calciatore è vincolato al Napoli grazie ad un contratto che scadrà a giugno 2025. Contratto che contiene al suo interno una clausola rescissoria da 45 milioni di euro valida soltanto per i club esteri.

Proprio la Pro League saudita, e più precisamente il club dell’Al-Nassr, sarebbero interessati ad acquisire le prestazioni del centrocampista partenopeo. Un acquisto certo non a buon mercato. E forse non così appetibile per la Juventus.