La Juventus lo frega all’Inter: la fascia destra si colora di nerazzurro

0
25

La Juventus lo frega all’Inter, i bianconeri pronti a buttarsi sull’esterno se il Napoli non dovesse liberare Di Lorenzo. 

Tra una notizia e l’altra sulla trattativa tra il Napoli e Antonio Conte, il cui arrivo nella città partenopea dovrebbe essere ufficializzato a breve, l’ambiente azzurro deve fare i conti con il caso Di Lorenzo. Ha fatto rumore, infatti, il botta e risposta tra il procuratore del capitano del club campano, Mario Giuffredi, e la società del presidente De Laurentiis.

La Juventus lo frega all’Inter: la fascia destra si colora di nerazzurro
Di Lorenzo – Juvelive.it (Lapresse)

Il Napoli, attraverso una nota ufficiale, ha di fatto replicato alle parole dell’agente, che nei giorni scorsi aveva “annunciato” un’imminente cessione del suo assistito, appetito da diversi club italiani tra cui la Juventus. Non si è fatta attendere, tuttavia, la risposta del club che ha sostanzialmete dichiarato incedibile Di Lorenzo. A questo punto Giuffredi si è scagliato contro il Napoli, raccontando che era stata la stessa società a ribadire che se fosse arrivata un’offerta congrua il calciatore sarebbe potuto partire. “E allora mi chiedo – queste le sue parole – a fronte di un simile atteggiamento così chiaro di volerlo cedere e una posizione così drastica e netta, come può De Laurentiis fare dietrofront e ritrattare tutto dopo nemmeno due settimane?”.

La Juventus lo frega all’Inter, Holm è l’alternativa a Di Lorenzo

Vedremo chi la spunterà in questo braccio di ferro, con la Juventus che cercherà di non farsi trovare impreparata se si dovesse arrivare alla rottura.

Holm diffidato, salterà Juventus-Atalanta
Emil Holm LaPresse

Il club bianconero, in ogni caso, sta battendo anche altre strade. A tal proposito è tornato di moda il nome di Emil Holm, oggi all’Atalanta, ma nel mirino della Juventus già da quando vestiva la maglia dello Spezia. Ha parlato di un possibile ritorno di fiamma Paolo Paganini, giornalista Rai esperto di calciomercato. Se la Signora non dovesse riuscire a portare Di Lorenzo a Torino, dunque, si butterebbe a capofitto sull’esterno svedese, che non ha trovato molto spazio finora a Bergamo ed è seguito anche dall’Inter.