Juventus, Elkann, Superlega e bordata a Ceferin: l’ultimo show di Platini

0
21

Juventus, Michel Platini ha rilasciato un’intervista esclusiva a TuttoSport. Ecco le parole dell’ex numero 10 che ha mandato anche una bordata a Ceferin

Michel Platini è uno che dice sempre le cose come stanno. E l’immenso francese, ex numero 10 della Juventus, questa mattina ha parlato dalle colonne di TuttoSport. “Fidatevi, sarà ancora grande Juve” è il titolo del giornale in edicola oggi. Un Platini quindi fiducioso delle scelte che sta facendo Giuntoli.

Juventus, Elkann, Superlega e bordata a Ceferin: l’ultimo show di Platini
Platini (Lapresse) – Juvelive.it

“Oggi non è tempo di sognare, ma di risanare. Poi però la Juve torna sempre a vincere. Il calcio avrà un futuro se coinvolgerà maggiormente i giocatori: devono decidere di più”. Queste sono le parole di Le Roi, che poi parla anche di Elkann e di Ceferin, con un passaggio anche a Infantino, presidente della Fifa.

Juventus, l’attacco di Platini

Prima di parlare di quelli che evidentemente sono i suoi “nemici” nel mondo del calcio, Platini ha cercato anche di far capire ai tifosi della Juventus che John Elkann ci tiene, eccome, alla società bianconera: “Magari non lo comunica – ha confermato – ma io percepisco il suo grande impegno”.

La Superlega non si ferma: c’è già la prima data UFFICIALE
Ceferin, presidente Uefa (Lapresse) – Juvelive.it

Infine, tra le tante parole, anche la stoccata contro quelle due figure che al momento sono ai vertici del calcio europeo e mondiale: “Ceferin e Infantino pensano solo al potere. Superlega? Non so se è buona, ma è inevitabile”. Proprio nel giorno in cui la Juventus torna nell’Eca, ecco le parole di Platini che rilanciano in maniera importante e decisiva il progetto nato con Andrea Agnelli, insieme a Perez e Laporta, che ancora dopo l’ok da parte del tribunale non sta, almeno all’evidenza nostra, prendendo piede.