Si ritira uno dei bomber più forti della Serie A, tifosi devastati

0
13

Notizia shock per gli appassionati di calcio: questo bomber internazionale, tra i migliori di sempre, ha annunciato l’amara decisione personale.

Per gli appassionati di calcio e per i tifosi più accaniti è sempre un dolore quando un fuoriclasse di questo ambito decide di ritirarsi, di lasciare il mondo del pallone per svariati motivi.

il bomber dice addio al calcio
Tifosi sconcertati: il bomber ha dato l’addio ufficiale (Ansa) – Juvelive.it

Basti pensare allo sconforto dei tifosi della Juventus nei giorni tristi di addio definitivo di Alessandro Del Piero, di Gigi Buffon o di Giorgio Chiellini, solo per fare qualche esempio della storia recente. Lacrime, commozione, gratitudine e tante altre emozioni che ripercorrono i maggiori successi di questi campionissimi.

L’ultimo ritiro in ordine di tempo nel calcio internazionale è stato annunciato poche ore fa. Un centravanti di spessore mondiale, che ha lasciato il segno in maniera indelebile anche in Serie A, ha preso una difficile decisione, facendo rimanere male moltissimi suoi fan. Ma ormai la scelta è fatta, anche per questioni anagrafiche e di natura muscolare.

Il bomber lascia la sua Nazionale: decisione irrevocabile

In questo caso però non si tratta di un ritiro definitivo dal calcio giocato. Bensì di un doloroso addio alla propria Nazionale, dopo una vita a trascinarla a suon di gol. Il protagonista di tale decisione è Edinson Cavani, attaccante uruguayano che ancora oggi è considerato tra i più longevi e prolifici al mondo.

Cavani lascia la Nazionale
Cavani ha annunciato l’addio alla nazionale uruguayana (Ansa) – Juvelive.it

Cavani a 37 anni ha deciso di non rispondere più alle chiamate dell’Uruguay, lasciando spazio a connazionali più giovani. Dopo 136 presenze e 58 reti con la maglia della ‘Celeste’, l’ex attaccante del Napoli ha annunciato l’addio, con una lettera molto toccante di cui proponiamo una sintesi.

“Mia cara Celeste. Voglio solo ringraziarti per ogni lezione che mi hai fatto affrontare. Oggi ci sono poche parole ma sentimenti profondi. Grazie a ciascuna delle persone che hanno fatto parte di questo percorso per tanti anni. Oggi decido di fare un passo indietro, ma ti seguirò sempre con il cuore che batte, come quando dovevo scendere in campo con questa bellissima maglia. Mando un grande abbraccio a tutta la mia gente”.

Cavani ha così scelto di concentrarsi solo sulla propria squadra di club, ovvero il Boca Juniors, con cui ha un contratto valido fino a dicembre 2024. Il ‘Matador‘, come veniva chiamato anche ai tempi di Palermo e Napoli, ha vinto una Copa America con la maglia dell’Uruguay e ottenuto una prestigiosa semifinale ai Mondiali del 2010. Ora tenterà di raggiungere gli ultimi traguardi di carriera in Argentina.