Valentino Rossi ‘inguaia’ Marquez, clamoroso annuncio in diretta

0
13

Valentino Rossi e Marc Marquez sempre a confronto e con un clamoroso annuncio che li riguarda: Il Dottore “inguaia” lo spagnolo

Tra i due campioni della MotoGP la rivalità è sempre stata ai massimi livelli e ora c’è un nuovo personaggio del Motorsport che li richiama in ballo entrambi: è arrivata una risposta che nessuno poteva immaginarsi.

Valentino Rossi e Marc Marquez ancora a confronto
Rossi stavolta “inguaia” Marquez (JuveLive – ANSA)

Loro due hanno rappresentato la massima espressione del motociclismo mondiale. La top class si è retta negli ultimi 20 anni sulle imprese di Valentino Rossi prima e di Marc Marquez poi. Ad onor del vero ci sono stati altri magnifici campioni ad accompagnarli in questo grande percorso, ma forse nessuno come loro ha saputo rapire l’attenzione del pubblico. Il Dottore è diventato famoso con le sue “scenette” a bordo pista dopo le vittorie e in qualche verso lo spagnolo ha cercato di imitarlo. Da quando il #46 si è ritirato tutta la scena è rimasta in mano al #93, che solo quest’anno, però, ha ritrovato la competitività.

Il suo obiettivo resta quello di agguantare lo storico rivale a quota 9 titoli iridati e sta lavorando notte e giorno per riuscirci. Al di là delle dichiarazioni di facciata, sempre piuttosto distaccate sull’argomento, per Marquez conta eccome arrivare ad essere il migliore della categoria. Per riuscirci dovrà battere ossi duri come Bagnaia e Martin e anche il giovane rampante Pedro Acosta.

MotoGP, Pedro Acosta sceglie Valentino Rossi: “Vorrei assomigliare a lui”

Proprio il nuovo fenomeno della KTM ha rilasciato un’intervista in cui esprime un parere piuttosto sorprendente su Marquez e Valentino Rossi.

Ai microfoni di DAZN il classe 2004 ha dichiarato:Ho un buon rapporto con Rossi da quando mi ha invitato alla 100km dei campioni nel suo Ranch. Credo che abbia fatto molte cose buone per il motociclismo”.

Pedro Acosta preferisce Valentino Rossi
L’incredibile annuncio di Pedro Acosta su Marquez e Rossi (JuveLive – ANSA)

Poi il giovane spagnolo aggiunge: “È lui che ha portato la MotoGP al livello di notorietà che tutti conosciamo ed è stato un punto di riferimento per i più giovani. Mi piacerebbe assomigliare a Rossi“.

Parole che ovviamente hanno avuto una vasta eco in Spagna, dove in molti hanno paragonato Acosta a Marc Marquez e lo considerano il suo erede. Ritrovarselo “dalla parte del nemico” non è stato poi così scontato. Dopo aver vinto negli ultimi tre anni sia il Mondiale di Moto3 che di Moto2, “Lo Squalo” si sta dimostrando competitivo sin da subito anche in classe regina. Il futuro sembra essere nelle sue mani.