È finita, clamoroso addio in Formula 1: via un Big

0
15

Un clamoroso ed inaspettato addio in Formula 1, è davvero finita stavolta: il big andrà via a fine anno

La Formula 1 si prepara a registrare l’ennesimo clamoroso cambiamento in vista della prossima stagione: il big ha deciso, l’addio è ormai ufficiale.

F1, lascia a fine anno: addio al big
Formula 1, ecco l’addio: il big se ne va (Ansa) – Juvelive.it

Le novità per la stagione 2025 saranno tantissime ed i top team stanno già operando per fare in modo di costituire un gruppo sempre più solido e vincente. In primo piano la Ferrari che lo scorso febbraio si è assicurata le prestazioni di Lewis Hamilton, in uscita dalla Mercedes e che ha deciso di ‘tradire’ la Scuderia di Brackley coi rivali di sempre. Un colpaccio per Vasseur che, per sua stessa ammissione, non ha resistito all’idea di portare il sette volte campione del mondo a Maranello. A farne le spese sarà Carlos Sainz, uno dei piloti più in forma del paddock che in questo inizio di Mondiale ha conquistato anche una vittoria a Melbourne, in Australia. Del suo futuro altrove, però, si sa ancora poco o nulla.

Ad ogni modo la Ferrari sembrerebbe proiettarsi anche altrove, non solo al mercato piloti. il grande sogno si chiama sempre Adrian Newey, corteggiatissimo pure da Toto Wolff dopo l’addio alla Red Bull. Ma, intanto, le novità si susseguono ed una filtrata nelle scorse ore potrebbe portare ad un cambiamento importante in una delle scuderie di Formula 1. È ormai deciso, l’addio al termine dell’attuale stagione si consumerà sicuramente: uno dei big è pronto a cambiare immediatamente scuderia in vista dell’anno prossimo.

Addio ufficiale: F1, il pilota se ne va

Non solo i team di vertice, quelli che sono abituati a lottare per le parti alte della classifica. Anche le scuderie ‘minori’, se così si può dire, sono pronte a rivoluzionare il proprio assetto.

F1, lascia a fine anno: addio al big
Sorpresa in Formula 1: addio al big (Ansa) – Juvelive.it

E così Esteban Ocon è pronto a dire addio alla Alpine. Il talento transalpino ha ufficializzato il suo addio alla scuderia francese, con cui è in scadenza nel dicembre 2024 e con la quale a questo punto non rinnoverà. Non è ancora chiaro dove correrà Ocon nella prossima annata ma, intanto, è certo che non sarà più all’Alpine.

Dopo cinque anni e diverse ruggini accumulate, è arrivato il divorzio. Ocon in questo lasso di tempo ha collezionato tre podi ed il successo all’Hungaroring nel 2021. “Abbiamo vissuto insieme momenti bellissimi, ma anche difficili. Sono grato a tutti i membri del team per questi momenti memorabili”.

Queste le parole del pilota che ha poi chiarito, solo in parte, il suo futuro. “La mia attenzione è rivolta ai risultati in pista, annuncerò presto i miei nuovi progetti“. Le scarse prestazioni della sua Alpine e l’incidente a Monaco con Gasly sembrano aver confermato le indiscrezioni che – da tempo – davano Ocon per partente. Da diversi mesi si vocifera di come Haas e Sauber siano sulle sue tracce: staremo a vedere, alla fine, quale sarà la sua prossima squadra.