Esclusione Juventus dalle Coppe: è stato messo a tacere

0
8

Esclusione Juventus dalle Coppe. Attorno alle grandi manovre bianconere si concentra sempre più l’attenzione dei media e degli addetti ai lavori.

Che mondo sarebbe senza la Juventus? A volte la domanda sorge spontanea dal momento che parlare, e molto spesso ‘sparlare’, della Juventus, sembra sia diventato quasi una prassi irrinunciabile per i più.

Esclusione Juventus dalle Coppe: è stato messo a tacere
Esclusione Juventus dalle Coppe: è stato messo a tacere (Pixabay) Juvelive.it

Non vogliamo addentrarci in analisi sociologiche, o psicologiche, che inducono a non poter fare a meno di ‘raccontare’ della Juventus. Che siano poi verità, o fake, questo è un trascurabile dettaglio.

La stagione prossima vedrà, ai nastri di partenza, una Juventus nuova di ‘zecca’. Cristiano Giuntoli ha ‘speso’ un anno per conoscere il mondo Juventus ed ora intende ‘plasmarlo’ alla sua maniera, come da mandato ufficiale della proprietà, nella persona di John Elkann.

Si parte dal cambio del tecnico. Sarà Thiago Motta il nuovo allenatore della Juventus. Accanto, però, alla nuova guida tecnica ecco comporsi una nuova struttura di collaboratori che affiancheranno Cristiano Giuntoli.

Un Dream Team composto dallo storico braccio destro, Giuseppe Pompilio, da Stefano Stefanelli, che diventerà vice direttore sportivo con una responsabilità allo scouting e Michele Sbravati che diventerà Responsabile del Settore Giovanile della Juventus.

E poi tanto mercato, poiché la nuova Juventus dovrà cambiare tanto per crescere molto.

La Juventus fuori dalle coppe!

Il nuovo corso della Juventus, targato Elkann-Giuntoli-Motta, sembra non convincere tutti. Non convince soprattutto Paolo Ziliani, sempre estremamente ‘attento’ alle questioni riguardanti la Juventus. In un suo post su X Paolo Ziliani ha scritto quanto segue:

Cristiano Giuntoli
Cristiano Giuntoli (LaPresse) Juvelive.it

La sapete l’ultima? La Juventus è a rischio esclusione coppe 2026-2027. I requisiti contabili richiesti dalla UEFA sono già saltati. Dopo la squalifica di un anno fa, Madama era tenuta a non accumulare più di 60 milioni di passivo nel 2023, 2024 e 2025. Ebbene, a fine giugno ne farà 200, un anno fa erano 124“.

Il giornalista è basito per il fatto che nessuno ne parli. Nemmeno fosse l’Inter, verrebbe da dire. A Paolo Ziliani ha però risposto, sempre via social, su X, il giornalista Mirko Nicolino: “La Juventus non rischia alcuna esclusione dalle coppe europee. Fake news totale“. Rimaniamo in attesa della contro risposta di Ziliani.

Assolutamente immancabile se c’è di mezzo la Juventus.