Ufficiale Nadal, ora non ci sono più dubbi: tutto finito

0
10

Brutte notizie per tutti i tifosi di Rafa Nadal, adesso è tutto finito: è ufficiale, stavolta non c’è nulla da fare

Sono passati diversi giorni dalla sconfitta di Nadal al primo turno del Roland Garros contro Sascha Zverev, ma la commozione è ancora viva nel cuore di tutti i suoi tifosi. Pensare che quel match possa essere stato il suo ultimo sulla terra rossa di Parigi, almeno per quanto riguarda il French Open, è devastante. E a peggiorare la situazione per chi ama e ha amato il campione spagnolo, arriva un’altra brutta notizia, un’ufficialità che non lascia più spazio a dubbi.

Ultime notizie Nadal
Nadal, adesso è ufficiale: tifosi devastati (Ansa) – Juvelive.it

La carriera del fuoriclasse di Manacor è ormai alle battute finali. Questo ormai lo abbiamo accettato. Anche se ufficialmente il tennista spagnolo non ha ancora confermato il suo addio al tennis in questo 2024, tutto fa pensare che l’annuncio possa arrivare da un momento all’altro, visto e considerato che, nonostante gli sforzi, non Rafa non riesce a ritrovare la condizione necessaria per poter tornare competitivo per le vittorie dei titoli più prestigiosi.

In attesa di ricevere la notizia inevitabile, quella che costringerà tutti gli appassionati di tennis a fare i conti con l’addio del secondo dei Big Three che hanno dominato il tennis nel Ventunesimo secolo, è arrivata però un’altra conferma dolorosa per i tifosi del maiorchino. Proprio in quello che potrebbe essere stato il suo ultimo Roland Garros, Nadal ha perso un primato legato al French Open. E a “rubarglielo” è stato proprio il suo più grande rivale, Nole Djokovic.

Nadal, adesso è ufficiale: sorpasso Djokovic, la notizia sorprende i tifosi

Per tutti Nadal è e resterà, forse per sempre, il più grande tennista sulla terra rossa. D’altronde, non si vincono a caso 14 Roland Garros. Rafa è stato senza ombra di dubbio il giocatore più vincente a Parigi, ma in generale un vero e proprio dominatore su una superficie che gli ha permesso di costruire buona parte dei successi della sua straordinaria carriera.

Eppure, Djokovic non è stato da meno. Anche Nole, per longevità e continuità, è stato per gran parte della sua carriera uno dei migliori giocatori sul rosso (come su ogni altra superficie). E lo ha dimostrato un dato incredibile, un primato clamoroso che nemmeno Nadal è mai riuscito a conquistare.

Djokovic supera Nadal
Djokovic meglio di Nadal: non ci sono più dubbi (Ansa) – Juvelive.it

Con la vittoria schiacciante sullo spagnolo Carballes Baena nel secondo turno dello Slam parigino, l’ex numero uno al mondo è diventato il primo giocatore nella storia del tennis a conquistare il terzo turno del Roland Garros per diciannove volte. Un numero straordinario che nemmeno Nadal è mai riuscito a raggiungere.

Una dimostrazione di continuità straordinaria, che rende merito a quello che per molti è il vero Goat della storia del tennis. Perché anche se a livello di vittorie nel torneo Nole è distante anni luce da Rafa a Parigi, questo primato conferma quanto sia riuscito, per quasi due decadi, a presentarsi al French Open sempre come uno dei giocatori più competitivi del circuito. Ed è un’impresa che, per un periodo di tempo così lungo, solo un fenomeno straordinario come Nole poteva riuscire a realizzare.