Addio Atp, si ritira uno dei tennisti più amati: che dolore

0
22

Brutte notizie per gli appassionati di tennis, si ritira uno dei tennisti più amati dal pubblico: dolore per i tifosi

Il mondo del tennis si prepara a dire addio a un altro grande protagonista del circuito Atp. Ormai la decisione è stata presa e non c’è nulla che possa fargli cambiare ideo. Dopo aver vissuto una vita ad altissimo livello, competitivo contro i migliori talenti del circuito, a causa dei troppi problemi fisici e del crollo dei risultati degli ultimi tempi ha deciso di dire basta. Una scelta forse inevitabile, ma che lascia un vuoto enorme in tutti i suoi tifosi.

Ritiro nel mondo del tennis
Un grande campione si ritira dal mondo del tennis: l’annuncio (Ansa) – Juvelive.it

D’altronde, il mondo del tennis si sta ancora leccando le ferite per la perdita di Roger Federer, il più amato di tutti. A più di un anno e mezzo dal suo ritiro, molti non sono ancora riusciti a capacitarsene.

E considerando che nel 2024 è quasi certo che dovremo dire addio al suo più grande rivale, Rafa Nadal, ormai solo l’ombra di quel fuoriclasse inarrestabile di un tempo, è chiaro che il mondo del tennis stia vivendo uno dei momenti più intensi di sempre, quello del passaggio di consegne tra i big del recente passato e i talenti che domineranno le scene nei prossimi dieci anni.

Talenti tra i quali avrebbe potuto figurare, come un ponte tra le generazioni, un tennista che oggi a 30 anni e che fino a poco tempo fa sembrava aver tutto per poter arrivare ai vertici della classifica, ai massimi traguardi: Dominic Thiem. L’austriaco, vittima di un crollo nel rendimento causato dai problemi fisici seri che lo hanno colpito, ha deciso di dire basta. E lo ha fatto spiegando a chiare lettere, e con la massima onestà, il motivo di questa sua dolorosa decisione.

Thiem si ritira, l’annuncio dell’austriaco addolora i tifosi: svelato il motivo della scelta

Che Dominic Thiem abbia scelto di appendere la racchetta al chiodo non è in realtà una novità assoluta. Già da tempo l’ex campione degli US Open nel 2020 aveva fatto intendere di volersi ritirare al termine dell’anno.

Reduce da un Roland Garros chiuso con un saluto commovente dopo l’eliminazione nelle qualificazioni, senza una wildcard che gli organizzatori gli hanno negato, nonostante dalle parti di Parigi in passato avesse conquistato due finali, l’austriaco ha scelto di spiegare una volta per tutte i motivi della sua decisione. E lo ha fatto con parole che non lasciano spazio a recriminazioni.

Ritiro Thiem
Dominic Thiem si ritira: brutte notizie per i tifosi (Ansa) – Juvelive.it

Intervistato da Tennis Sweet Spot, l’ex numero tre al mondo ha infatti dichiarato che i Fab Four, tennisti in grado di dimostrare una longevità incredibile e di vincere con una continuità con pochi precedenti, siano un’eccezione, non la regola: “Credo che in futuro vedremo sempre meno atleti ancora competitivi a 36 o 37 anni“.

Fino a 20 anni fa, a suo dire, fermarsi a 30 anni non era considerato anomalo. Oggi le cose sono cambiate, ma per lui continuare ad andare avanti non sarebbe giusto: “Dopo l’infortunio non si sono mai sentito a mio agio, non ero più il tennista di prima, alcuni colpi non riuscivo più a farli. Mi sento molto più vecchio di un trentenne“.