Capolavoro Giuntoli a Londra, che scambio: la Juve lo riporta in Serie A

0
100

Juventus senza freni in questi giorni per quello che riguarda il mercato con i bianconeri pronti a chiudere un importante colpo.

Thiago Motta e Cristiano Giuntoli sono costantemente in contatto in questi giorni per cercare di rinforzare la rosa della Juventus in vista della prossima stagione.

Calciomercato Juventus Giuntoli scambio
Giuntoli (LaPresse) – juvelive.it

Il direttore sportivo bianconero è pronto a regalare al tecnico italo-brasiliano un importante colpo, fortemente voluto dall’ex allenatore del Bologna. Un affare che potrebbe andare in porto tramite uno scambio con la Juventus che riuscirebbe a sistemare un problema dal punto di vista del monte ingaggi. I contatti sono iniziati nelle scorse ore e la dirigenza bianconera conta di chiudere il colpo entro la fine di giugno.

Calciomercato, colpo Juve: arriva con lo scambio

La Juventus, per volere di Thiago Motta, ha messo nel mirino Jakub Kiwior, difensore polacco dell’Arsenal che il tecnico ha avuto a disposizione durante la sua esperienza alla guida dello Spezia.

Calciomercato Juventus scambio colpo
Kiwior (LaPresse) – juvelive.it

Per convincere i Gunners a lasciarlo partire, la Juve è disposta a mettere sul piatto il cartellino di Arthur, tornato dal prestito alla Fiorentina dove ha fatto molto bene. Il centrocampista ex Barcellona è da tempo nel mirino dell’Arsenal con Arteta che apprezza molto le qualità del brasiliano. L’alto ingaggio percepito da Arthur al momento rappresenta un problema per i bianconeri che stanno cercando di cederlo per abbassare il monte stipendi della squadra.

Su Kiwior c’è però da registrare una forte concorrenza con diverse squadre pronte a fare un’offerta ai Gunners. La squadra londinese ha dato l’ok alla partenza del giocatore che però dovrà salutare i vice campioni d’Inghilterra solamente a titolo definitivo. In Italia c’è il Milan che da tempo è sulle tracce del difensore polacco, avendolo cercato senza successo già durante la sessione di mercato invernale. La Juventus però punta molto sul fatto che il calciatore conosce molto bene Thiago Motta avendolo avuto come allenatore in passato e potrebbe facilmente inserirsi nei suoi schemi.

Per la difesa però l’obiettivo principale resta sempre Riccardo Calafiori. Il centrale della nazionale italiana è un pallino di Thiago Motta che a Bologna ha saputo reinventare il ruolo del classe 2002 spostandolo dalla fascia sinistra in mezzo alla difesa. Una mossa fondamentale per la carriera dell’ex Roma e che ha saputo apprezzare anche il ct della nazionale italiana Luciano Spalletti che lo ha chiamato per gli europei in Germania.