Calciomercato Juventus, la clausola non è un problema: scambio sulle punte

0
34

La clausola non sembra essere un problema, adesso, prende pista l’opzione dello scambio offensivo: i dettagli delle operazioni.

La possibilità di un ritorno di Alvaro Morata alla Juventus è diventata un tema caldo nel mercato estivo, mentre il club bianconero valuta le sue opzioni per rinforzare l’attacco. Attualmente all’Atlético Madrid, Morata potrebbe essere disposto a fare sacrifici per ritornare a Torino, dove ha già giocato in passato e dove la sua famiglia ha legami affettivi.

Calciomercato Juventus salta obiettivo
Giuntoli (LaPresse) – juvelive.it

Moise Kean è un altro attaccante della Juventus che potrebbe lasciare il club. Il giovane talento è finito nel mirino di diversi club italiani come Fiorentina, Bologna e Parma. Tuttavia, il suo ingaggio di circa 3 milioni di euro a stagione rappresenta un ostacolo per le squadre italiane, aprendo la possibilità di un trasferimento all’estero. Morata, che attualmente guadagna più di 5 milioni di euro all’Atlético Madrid, ha manifestato la volontà di abbassarsi lo stipendio per tornare a vestire la maglia bianconera. Questa non sarebbe la prima volta che l’attaccante spagnolo accetta una riduzione salariale per tornare a Torino, avendolo già fatto nel 2020.

Torna Morata con lo scambio: amore eterno bianconero

Calciomercato Juventus, no all’Arabia: Morata ritorna sul serio
Alvaro Morata torna a Torino? (ansa)

Morata e sua moglie Alice, originaria di Mestre, hanno ancora una casa a Torino e tornano spesso in città per visitare amici e parenti. La Juventus occupa un posto speciale nel cuore di Morata e della sua famiglia, con i suoi figli che amano indossare la maglia bianconera e cantare l’inno del club anche a Madrid. Oltre alla Juventus, altri club italiani hanno mostrato interesse per Morata. La Roma, che aveva già seguito il giocatore l’anno scorso, è alla ricerca di un attaccante dopo aver perso Lukaku e con Abraham in uscita. Anche il Milan, alla ricerca di un numero 9 dopo l’addio di Giroud, ha chiesto informazioni sull’attaccante spagnolo.

Attualmente, Morata è concentrato sull’Europeo, dove gioca da capitano della Spagna. Eventuali trattative concrete per il suo trasferimento alla Juventus saranno rimandate a dopo le vacanze estive, quando l’attaccante tornerà per la preparazione della nuova stagione. «Ne parleremo quando tornerò al lavoro», ha dichiarato Morata, lasciando aperta la possibilità di un ritorno in bianconero. Il ritorno di Alvaro Morata alla Juventus resta una possibilità concreta, soprattutto grazie alla sua volontà di ridurre l’ingaggio per facilitare il trasferimento. Tuttavia, la concorrenza di altri club e l’andamento del mercato estivo potrebbero influenzare l’esito finale. La Juventus dovrà valutare attentamente le opzioni a disposizione per rinforzare l’attacco e riportare in squadra un giocatore che ha già dimostrato il suo valore e il suo attaccamento ai colori bianconeri.