Ufficiale la risoluzione del contratto, tifosi Juve spiazzati: non è Pogba

0
52

Arriva la risoluzione ufficiale del contratto per un protagonista bianconero. I tifosi sono spiazzati perché non si tratta di Pogba

Il francese ex centrocampista della Juventus si sta occupando di cinema al momento e non pensa più al calcio, nella speranza che i 4 anni di squalifica gli possano essere ridotti. C’è però un problema per un altro addetto ai lavori.

Pogba addio Juventus
Pogba non è l’unico addio bianconero (JuveLive – ANSA)

In casa Juventus hanno al momento altre cose a cui pensare rispetto a Pogba, visto che è da poco iniziato il nuovo ciclo targato Thiago Motta. Con il nuovo tecnico italo-brasiliano si vuole ricostruire una squadra vincente e possibilmente sostenibile. Un must per tutto il calcio italiano, che non naviga di certo nell’oro in questo periodo. Chi i conti a posto ce l’ha ma ha rischiato grosso è l’Udinese, che ha sfiorato la retrocessione nell’ultima stagione, ottenendo la salvezza solo al fotofinish. 

La vittoria sul campo del Frosinone è stata una benedizione e i tifosi ancora ringraziano il provvidenziale Keinan Davis, autore del gol scaccia guai. L’arrivo di Fabio Cannavaro non ha risolto tutti i problemi, anzi, ha portato agli stessi risultati visti nella parte precedente di campionato. Proprio per questo la società bianconera ha deciso per il prossimo anno di cambiare totalmente rotta, andando su un nome nuovo e poco gettonato: Kosta Runjaic.

Udinese, addio a Federico Balzaretti: non sarà più il responsabile dell’area tecnica

Chi non rimarrà a Udine è anche Federico Balzaretti, responsabile dell’area tecnica bianconera non ricoprirà più tale ruolo in futuro, come comunicato dalla società friulana con una nota sul proprio sito ufficiale.

Balzaretti lascia l'Udinese
Clamorosa decisione in casa bianconera (JuveLive – ANSA)

L’Udinese comunica di aver risolto consensualmente il contratto col Responsabile dell’Area Tecnica Federico Balzaretti“, si legge nel messaggio. Comunicato che prosegue così: “Balzaretti si è calato immediatamente nel ruolo con professionalità e a lui va il nostro più sincero ringraziamento per aver agito sentendosi sempre orgoglioso di far parte dell’Udinese”.

Lo stesso ex terzino di Torino, Palermo, Juventus e Roma ha voluto sottolineare come il suo lavoro in casa bianconera sia stato di grande significato per la sua carriera e lo abbia spinto a dare sempre il massimo. Un forte ringraziamento esteso a tutti coloro che hanno lavorato con lui in quest’ultimo anno, con un augurio per un grande futuro per la società dei Pozzo. Chissà invece lui ora dove andrà a provare una nuova esperienza professionale. Le proposte non mancano.