Dall’Inter alla Juventus: sfida rovente per il gioiello della Nazionale

0
45

Dall’Inter alla Juventus ma non solo: sfida rovente per il gioiellino della nazionale che ha debuttato in un grande torneo sabato sera. Ecco la situazione

La Juventus lo vuole, perché praticamente a farlo esplodere in questo modo è stato Thiago Motta, il nuovo tecnico bianconero. Ma Giuntoli sa benissimo che non sarà semplice e l’Europeo potrebbe mettere ulteriormente pepe ad una trattativa che poteva decollare prima e che invece non è mai avanzata.

Dall'Inter alla Juventus: sfida rovente per il gioiello della Nazionale
Cristiano Giuntoli, direttore dell’area tecnica della Juventus (Lapresse) – Juvelive.it

Sì, parliamo di Riccardo Calafiori, che contro l’Albania ha debuttato in una grande manifestazione sfornando un’ottima prestazione. Macchiata, comunque, da un errore nel finale che poteva fare pareggiare la formazione albanese, ma Donnarumma ci ha messo una pezza regalando i primi tre punti agli azzurri. Ci sta, anche per via dell’età, e questo ovviamente non mette in dubbio l’asta internazionale che quasi sicuramente si scatenerà nelle prossime settimane attorno alle sue prestazioni. Secondo le informazioni che sono state riportate da caughtoffside.com, Calafiori piace a molteplici squadre, non solo in Italia.

Asta per Calafiori, lo vogliono tutti

Intanto si parte dal prezzo che dovrebbe essere di 35milioni di euro. Tantissimi soldi, sì, che potrebbero secondo noi anche lievitare se l’Italia dovesse continuare a mandarlo in campo dall’inizio e lui dovesse continuare a sfornare questo tipo di prestazioni. E poi passiamo alle squadre che lo hanno messo nel proprio radar e, come detto prima, non sono poche.

Dall'Inter alla Juventus: sfida rovente per il gioiello della Nazionale
Riccardo Calafiori, cercato da mezza Europa (Lapresse) – Juvelive.it

Il 22enne, secondo la fonte inglese, è cercato da Chelsea, Newcastle United, Milan, Inter e Napoli. Anche se viene sottolineato come la Juventus sia la squadra favorita. Finita qui? Non pare proprio, perché ci potrebbe anche pensare il Tottenham, con gli Spurs pronti a pagare i 35milioni di euro e forse anche qualcosa in più per chiudere la questione. Diciamo che per Giuntoli non sarà per nulla semplice riuscire nel colpo grosso. Peccato, ci viene da dire, non aver chiuso prima…