Altro che Juventus: il Real Madrid lo frega a Giuntoli

0
32

Altro che Juventus, incredibile quello che sta succedendo attorno alle prestazioni di un giocatore incredibile che anche Giuntoli ha messo nel mirino

La Juve lo vuole, lo sappiamo. Come quasi un regalo per Thiago Motta, il nuovo allenatore bianconero che Giuntoli ha voluto al posto di Massimiliano Allegri. Ma su Riccardo Calafiori, oltre il Milan e oltre diverse squadre della Premier League, secondo le informazioni che sono state riportate da fichajes.net, c’è anche l’inserimento del Real Madrid.

Altro che Juventus: il Real Madrid lo frega a Giuntoli
Carlo Ancelotti, allenatore del Real Madrid (Lapresse) – Juvelive.it

Da quelle parti si cercano dei giocatori che vadano ad aiutare in difesa Carlo Ancelotti. Sì, perché una squadra che vuole vincere tutto per molti anni non si può fermare a Mbappé. Incredibile quello che scriviamo, ma poi nella realtà dei fatti è proprio così. Servono altri giocatori in tutti i reparti, soprattutto dietro, visto che qualche partenza ci potrebbe essere. Se non nell’immediato anche nei prossimi anni. E Florentino Perez avrebbe messo appunto nel mirino il giocatore del Bologna.

Altro che Juventus, anche il Real Madrid vuole Calafiori

Obiettivo estremamente attraente per le Merengues. Questo si legge sul sito citato in precedenza. E siccome il costo del cartellino si aggira intorno ai 3035milioni di euro, viene spiegato, ma non serviva, che economicamente in questo momento è un obiettivo assai più sostenibile rispetto alla valutazione di Yoro per il quale servono, almeno, 60 milioni di euro.

Dall'Inter alla Juventus: sfida rovente per il gioiello della Nazionale
Riccardo Calafiori, cercato da mezza Europa (Lapresse) – Juvelive.it

Ed è il fattore economico che alla fine potrebbe decisamente fare la differenza nella voglia madrilena di arrivare a Calafiori. Che viene guardato con interesse anche per via di quella sua qualità, che pochi hanno, di poter giocare indistintamente sia come esterno difensivo a sinistra, sia come centrale, ruolo che gli ha trovato Thiago Motta nel corso della passata stagione nei momenti di difficoltà.