Penalizzazione per i bianconeri, stravolta la classifica del prossimo campionato

0
46

Cambia tutto in vista della prossima stagione, il big club bianconero rischia molto e può arrivare anche una penalizzazione in classifica.

Nel mentre tutti gli occhi del mondo del calcio sono incentrati sulla disputa degli Europei e della Copa America, iniziano anche i programmi per la prossima stagione calcistica a livello di club. Non solo le Nazionali, infatti, stanno tenendo banco in questi giorni ma anche il calciomercato e tutte le previsioni per la prossima annata dei principali campionati come la nostra Serie A e le leghe straniere: Premier League, Bundesliga, La Liga e Ligue 1.

Penalizzazione per i bianconeri, stravolta la classifica del prossimo campionato
Palloni (LaPresse) – Juvelive.it

In questi ultimi giorni però sono arrivate notizie molto preoccupanti per tutti i tifosi e i membri di uno dei più grandi club in Europa. Le condizioni economiche societarie non possono lasciar dormire sonni tranquilli a tutti i supporter bianconeri che ora temono gravi ripercussioni sulla loro squadra, potrebbero esserci infatti sia smantellamenti della rosa che penalizzazioni in classifica a livello di punti sul prossimo campionato.

Premier League, attenzione alla situazione Newcastle: i paletti del fair-play finanziario impongono una corsa ai ripari

Negli ultimi anni abbiamo imparato a conoscere una nuova realtà economica molto potente come quella del Newcastle che – a cavallo tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022 – è stata acquisita dal fondo dello stato sovrano dell’Arabia Saudita conosciuto come PIF. Questo cambio di proprietà ha permesso alla formazione britannica di poter iniziare ad investire ingenti cifre di denaro in ogni sessione di mercato e così la rosa è diventata una delle più forti.

Penalizzazione per i bianconeri, stravolta la classifica del prossimo campionato
Newcastle (LaPresse) – Juvelive.it

In Inghilterra infatti ci sono poche rose paragonabili a quella del Newcastle che nella stagione 2022/23 ha chiuso la stagione in zona Champions League. Nell’ultima edizione della “coppa dalle grandi orecchie” se l’è vista con grandi squadre come Milan, PSG e Borussia Dortmund chiudendo il gruppo in ultima posizione.

Ora però per i tifosi del Newcastle c’è poco da sorridere perché, come riportato dalla stampa inglese, i paletti del fair-play finanziario impongono al club bianconero di rientrare dal profondo rosso creato nelle ultime stagioni per rinforzare la rosa con grossi colpi in sede di mercato. Per evitare penalizzazioni in classifica in vista della prossima Premier League, serve necessariamente una cessione di peso già entro il 30 giugno.

Tra i nomi indiziati ad un’uscita in questa sessione di mercato estiva ci sono alcuni dei profili migliori della rosa di Eddie Howe come Bruno Guimaraes, Alexander Isak oppure Anthony Gordon sui cui si registrano apprezzamenti dalle big europee.