Chiesa, salta il banco: si chiude per 25 milioni di euro

0
50

Federico Chiesa e l’addio immediato alla Juventus: svolta improvvisa, 25 milioni per imprimere la svolta definitiva

Un calciomercato all’insegna delle novità quello che riguarderà la nuova Juventus targata Thiago Motta. Tra queste probabilmente non vi sarà Federico Chiesa: perché il suo addio ai colori bianconeri è da tempo scontato.

Svolta e firma: Chiesa, salta il banco
Chiesa (Ansa Foto) – Juvelive.it

Il figlio d’arte è reduce da una stagione altalenante, fatta di 38 presenze complessive con 10 gol e 3 assist vincenti. Ora l’approdo di Thiago Motta in panchina difficilmente cambierà le cose. Perché Chiesa resta in scadenza tra un anno esatto e le condizioni per il rinnovo sembrano oramai impossibili da trovare. A questo punto, la cessione rimane l’unica carta da giocare per il direttore sportivo Cristiano Giuntoli: perderlo a zero il 30 giugno 2025 non è un’opzione accettabile.

Negli ultimi tempi le opportunità, almeno stando alle indiscrezioni, si sono moltiplicate. E la Juventus pare entrata nell’ordine delle idee di cedere Chiesa il prima possibile, per fare cassa e reinvestire sui rinforzi richiesti da Thiago Motta. L’ex Fiorentina piace tantissimo in Premier League ma anche e soprattutto in Serie A, con due club che da tempo stanno provando a sondare il terreno per l’affondo decisivo.

Calciomercato Juventus, colpo Chiesa: così cambia tutto

Dal Napoli di De Laurentiis alla Roma. Questo lo scenario che potrebbe prospettarsi da qui a qualche settimana per rendere realtà l’addio di Federico Chiesa alla Juventus. Due club che, in quella posizione del campo, ricercano da tempo profili di alto spessore.

Svolta e firma: Chiesa, salta il banco
Chiesa (Ansa Foto) – Juvelive.it

E proprio per quel che concerne la Roma ed il possibile assalto a Federico Chiesa che arrivano novità importanti. Secondo quanto viene riferito da ‘Il Corriere dello Sport’ la società giallorossa si starebbe facendo avanti per un altro talento, uno dei giovani attaccanti esterni più forti e promettenti dello scenario europeo. Rodrigo Riquelme, classe 2000, nato in Spagna e di proprietà dell’Atletico Madrid.

Reduce da 47 apparizioni con 3 reti e 5 assist vincenti tra campionato e coppe agli ordini di Diego Simeone, l’attaccante sarebbe ora una priorità per la Roma di De Rossi. In questo momento la valutazione del giocatore iberico si attesta intorno ai 25 milioni di euro: la richiesta iniziale dei ‘Colchoneros’ per chi fosse interessato parte proprio da lì. La Roma sembrerebbe quindi disposta a spendere una cifra del genere pur di accaparrarsi un talento come Riquelme: Ghisolfi pare abbia già avuto contatti per un dialogo più approfondito. Se l’affare dovesse chiudersi allora significherebbe che i capitolini direbbero definitivamente addio all’ipotesi Chiesa: una pista esclude l’altra.