Penalizzazione di 3 punti per una big del campionato, subito partenza in salita

0
44

In vista del prossimo campionato, arriva una penalizzazione di tre punti in classifica per una big: brutte notizie

Anche con i campionati fermi per la pausa estiva, i motivi di interesse per gli appassionati di calcio non mancano di certo. E’ una estate dal calendario piuttosto fitto, con gli Europei in corso e con la partenza ormai prossima della Coppa America, per accompagnarci fino a fine luglio in un palinsesto di partite da urlo. Ma non soltanto.

Penalizzazione di 3 punti per una big
Giustizia sportiva (Ansa Foto) – Juvelive.it

Sullo sfondo, ci sono ovviamente le notizie di calciomercato a scandire le giornate di tifosi e addetti ai lavori, rumours che si susseguono e che aumentano giorno dopo giorno la curiosità per cosa accadrà nella prossima stagione. Per capire quali saranno gli equilibri in campo e le eventuali sorprese, si riparte per un’altra annata al cardiopalma. Che per qualcuno potrebbe iniziare in salita.

In questi ultimi anni soprattutto, hanno avuto un certo peso i verdetti della giustizia sportiva che in diversi casi hanno riscritto le classifiche. Ne abbiamo avuto esperienza in Italia con quanto accaduto alla Juventus nel 2022/2023. E’ ormai fondamentale per tutti i club stare all’interno dei regolamenti per quanto concerne le regole finanziarie del gioco. Le violazioni possono costare assai care. Così, in vista dell’avvio della stagione, una squadra piuttosto importante potrebbe iniziare il campionato con un segno meno in classifica. Una penalizzazione che però non riguarderà il nostro campionato.

Premier League, stangata per il Leicester: rischio di penalizzazione, cosa sta succedendo

La mannaia delle norme del Fair Play Finanziario in Premier League si è abbattuta su diverse società. Quest’anno, hanno fatto i conti con penalizzazioni a campionato in corso l’Everton e il Nottingham Forrest. Altre società, per evitare la stessa sorte, devono ridurre i passivi di bilancio entro il 30 giugno. Chi rischia grosso, in particolare, è il Leicester.

Leicester penalizzato in Premier League
Leicester (LaPresse) – Juvelive.it

Le ‘Foxes’ sono tornate in Premier dopo un solo anno di purgatorio in Championship, grazie a una grande annata sotto la guida di Enzo Maresca, passato al Chelsea. Il ritorno nel massimo campionato può iniziare però sotto una cattiva stella.

Anche il Leicester deve contenere il proprio passivo, avendo già fatto segnare un -90 milioni solo nel 2022/2023. La penalizzazione appare sempre più probabile, anche se il club potrebbe ridurla nel caso in cui cooperasse con le autorità di controllo ammettendo le proprie responsabilità. Anche l’eventuale sconto di pena, però, obbligherebbe il Leicester a partire dal -3.