Fiumi di lacrime nel mondo dello sport, si è spento a soli 25 anni

0
43

Un gravissimo lutto ha colpito, nelle ultime ore, il mondo dello sport: il cuore dell’atleta ha smesso di battere per sempre all’età di 25 anni 

Una di quelle notizie che mai nessuno avrebbe voluto dare. In particolar modo quando si tratta di un giovane sportivo che è passato a miglior vita a soli 25 anni. La sua scomparsa improvvisa ha lasciato la famiglia, parenti, amici ed ambiente in cui lavorava completamente senza parole.

Addio al rugbista Connor Garden-Bachop
Grave lutto nel mondo dello sport – Juvelive.it (Ansa Foto)

Il mondo del rugby piange la scomparsa di Connor Garden-Bachop. Il giovane atleta, di origine neozelandese, è morto nella notte tra lunedì 17 e martedì 18 giugno per cause ancora da accertare. Secondo quanto riportato da alcune fonti e media locali pare che un improvviso malore lo abbia colto e non gli abbia lasciato scampo.

Il 25enne era padre di due bambine. Militava negli Highlanders, nel Super Rugby. La conferma della sua morte è stata data dalla Federazione attraverso una nota diramata sul proprio profilo ufficiale. Nella stessa sono state rivolte le più sentite condoglianze alla sua famiglia ed ai compagni di squadra che stanno vivendo un momento drammatico per quanto successo.

Lutto nel rugby, addio a Garden-Bachop: aveva 25 anni

Una passione, quella per il rugby, nata grazie alla sua famiglia. Sia il padre, Stephen Bachop che la madre, Susan Garden-Bachop, hanno vestito la maglia della nazionale. Anche il fratello, Jackson Garden-Bachop (militante nel Brive) è uno stimato atleta di questo sport. Non solo: era il nipote di un altro appartenente degli All Blacks, Graeme Bachop (giocò in nazionale per quattro anni).

Addio al rugbista Connor Garden-Bachop
Garden-Bachop (Foto Facebook) – Juvelive.it

La morte è avvenuta in quel di Christchurch ma, come riportato in precedenza, non sono ancora del tutto chiare le cause del decesso. Tantissimi i messaggi di stima ed affetto nei suoi confronti. In particolar modo da parte del New Zealand Maori Rugby Board, Highlanders, il Wellington Rugby e il New Zealand Rugby, ancora increduli della sua morte.

Nel frattempo arrivano delle importanti novità per quanto riguarda il giorno del suo funerale. L’ultimo saluto al 25enne si verificherà nella giornata di martedì 25 giugno, alle ore 14, presso il “Linwood Rugby Club“. Tantissime le persone che si recheranno nell’impianto sportivo per dare il loro ultimo saluto a Connor. Non sono pochi i messaggi di cordoglio che nelle ultime ore sono stati diffusi sul web. Il mondo dello sport piange un’altra precoce scomparsa.