Juventus bloccata: Conte ribalta Thiago Motta

0
36

Juventus bloccata, l’allenatore leccese è pronto a scombinare i piani del collega: diktat assoluto riguardo all’eventuale cessione. 

Uno juventino purosangue alle falde del Vesuvio. Antonio Conte, un pezzo importante della storia bianconera, nella prossima stagione allenerà il Napoli. E lo farà con l’obiettivo dichiarato di riportare in alto il club azzurro, reduce da un’annata disastrosa, conclusa al decimo posto e fuori da tutto.

Conte scombina i piani di Thiago Motta
Antonio Conte, nuovo allenatore del Napoli – Juvelive.it (Ansa)

Il presidente Aurelio De Laurentiis, dopo aver cambiato ben 3 allenatori in un anno (Garcia, Mazzarri e Calzona), ha deciso di andare sul sicuro, arruolando uno dei tecnici più apprezzati in circolazione. La presentazione ufficiale di Conte è in programma mercoledì prossimo al Palazzo Reale di Napoli: un posto speciale per un allenatore speciale, che sin dal momento dell’annuncio ha riportato una ventata d’entusiasmo nella città partenopea. “Bisognerà lavorare”, è stata una delle prime affermazioni del tecnico salentino, ovviamente pronunciata in dialetto napoletano. Ma il messaggio è chiarissimo in qualsiasi lingua: lassù ci si può tornare solo con il duro lavoro, sia dentro che fuori dal campo. Prima di capire quali saranno i rinforzi che gli metterà a disposizione l’ex direttore sportivo della Juventus Giovanni Manna, anche lui finito a Napoli, c’è da risolvere qualche caso spinoso.

Juventus bloccata, diktat di Conte: Di Lorenzo non si muove

Ci riferiamo ovviamente a quelli di Giovanni Di Lorenzo e Kvicha Kvaratskhelia, due azzurri che hanno manifestato la volontà, tramite i loro agenti, di andare via da Napoli.

Conte pronto a "bloccare" Di Lorenzo
Di Lorenzo con la maglia della nazionale – Juvelive.it (Ansa)

Il procuratore del georgiano, attualmente impegnato all’Europeo, pochi giorni fa ha messo in subbuglio l’intera città, rilasciando delle dichiarazioni esplosive (con tanto di replica della società sui social). Di Lorenzo invece a fine campionato ha fatto intendere, neppure troppo velatamente, che considera conclusa la sua esperienza napoletana. Il terzino della nazionale, a quanto pare, è molto vicino alla Juventus, con la quale avrebbe già un accordo. L’ultima parola, tuttavia, spetta a Conte. Che, secondo quanto riportato dal giornalista Valter De Maggio a Radio Kiss Kiss Napoli, “sta per scendere in campo in prima persona, dando un diktat assoluto”. Secondo l’allenatore leccese i due fanno parte del progetto e sono imprescindibili.