Giuntoli piazza McKennie, scambio da sogno tra la Juve e un’altra Big di Serie A!

0
44

Alla fine Cristiano Giuntoli potrebbe piazzare Weston McKennie: è ai saluti, scambio da sogno tra la Juve e un’altra big di serie A

Weston McKennie è al centro di un caso con la Juve negli ultimi giorni. Una vera e propria diatriba che riguarda l’ex Schalke 04 che ha lasciato indispettita e non poco la dirigenza bianconera, oltre che all’intero ambiente.

McKennie, addio Juve: resta in serie A
Weston McKennie (Ansa Foto) – Juvelive.it

Il centrocampista ha deciso di non rinnovare, almeno per ora, il suo contratto con i bianconeri. L’entourage non ha trovato l’intesa con la società ed è in scadenza nel 2025. Quindi, senza una fumata bianca, il giocatore è sul mercato in quanto la Juve vuole monetizzare dalla sua cessione. Si era trovato la giusta sistemazione all’interno dell’affare Douglas Luiz. Giuntoli, infatti, ha deciso di arrivare al centrocampista dell’Aston Villa con una parte cash da almeno 25 milioni di euro più due contropartite come Iling-Junior e appunto McKennie.

Caso McKennie, arriva la svolta: trovata una sistemazione al centrocampista statunitense

Il classe ’98, però, ha deciso di rifiutare il trasferimento. E così la Juve, per non far saltare l’affare con il club di Premier League, si è visto costretto a trovare un piano B, ovvero l’inserimento di Barrenechea. Alla fine tutto è andato come previsto e Douglas Luiz arriverà a Torino: è in procinto di svolgere le visite mediche direttamente dal Brasile, prima di disputare la Coppa America.

Caso McKennie, arriva la svolta
Weston Mckennie (Ansa Foto) – Juvelive.it

Il piano B però va trovato anche a Weston McKennie. Cristiano Giuntoli si sta spazientendo per la situazione che si è venuta a delineare. Oltre alla questione relativa al mancato rinnovo – peraltro offerto in più di una circostanza dall’area mercato bianconera – andrà approfondito anche il dossier legato alla sua cessione. Addio che, allo stato attuale della situazione, sembra ormai inevitabile ad un anno dalla scadenza della contratto e con la prospettiva di vivere una stagione da separato in casa.

Stando alle ultime indiscrezioni, il volante texano piacerebbe e non poco a Giovanni Manna, che l’ha già avuto proprio in bianconero e vorrebbe ora portarlo al Napoli. L’ex Leeds può essere usato come contropartita per i bianconeri per arrivare a Giovanni Di Lorenzo. Uno scambio alla pari, considerando come il prezzo fissato dalla società bianconera è di circa 20-25 milioni. Vista la stima nutrita nei suoi confronti da Antonio Conte, dunque, non è esclusa una possibile trattativa Juve-Napoli. Ad ogni modo sullo sfondo resta sempre il Tottenham, che però fino a questo momento non è andata oltre a qualche timido sondaggio esplorativo per capire la fattibilità della manovra.