“Fuori dal progetto Juve”, rivoluzione totale: via un punto fermo di Allegri

0
35

In casa Juventus si ragiona sul futuro del top player, in questo momento è sempre più lontano dai piani di Thiago Motta

La Juventus ragiona in vista del prossimo futuro, della prossima stagione che deve andare meglio rispetto alla precedente. Del resto, l’arrivo dell’ex Bologna Thiago Motta serve proprio a questo: a dare massima fiducia ai calciatori che rimarranno a Torino e a permettere a coloro che arriveranno di trovare un ambiente colmo di fiducia.

"Fuori dal progetto", rivoluzione in casa Juve
Rivoluzione in arrivo in casa Juventus (LaPresse) – Juvelive.it

Non sarà facile e lo stesso tecnico italo-brasiliano lo sa benissimo. Come lo sa lo stesso direttore sportivo Cristiano Giuntoli che al suo secondo anno in bianconero intende operare nel migliore dei modi in quei reparti che hanno bisogno di una riverniciata. Tra questi non si può non citare il centrocampo. E se si cita il centrocampo non si può mettere in secondo piano la questione Adrien Rabiot, la quale sta si sta trasformando in una sorta di telenovela che la società intende mettersi alle spalle il prima possibile.

Caso Rabiot, rottura conclamata tra le parti

Oramai sempre più fonti ci confermano questo aspetto, e cioè che l’ex Paris Saint Germain non intenderebbe ascoltare qualsivoglia tentativo della società bianconera di rinnovargli il contratto in scadenza. Da qui la necessità di trovare subito un suo sostituto: in tal senso Giuntoli si sta muovendo seriamente per Khephren Thuram del Nizza che accetterebbe volentieri di sbarcare in Serie A per sfidare suo fratello Marcus, punto di riferimento dell’Inter.

Rabiot "fuori dal progetto"
Rabiot sempre più lontano dalla Juve (LaPresse) – Juvelive.it

Tornando a Rabiot, il centrocampista della nazionale francese ha spostato la sua dead line a domenica prossima, poco prima dell’inizio della fase cruciale di Euro 2024. Chiaro è il punto di vista del francese: o si supera la cifra proposta di 7,5 milioni, o sarà addio definitivo.

La Juventus dunque si sta spazientendo e ora pare sempre più convinta di non volere dare al ‘Cavallo Pazzo’ francese ulteriori chance per rifarsi. Secondo quanto riporta Michele De Blasis, penna della Gazzetta dello Sport, la società già ritiene Rabiot “fuori dal proprio progetto“, proprio a causa di questo suo atteggiamento ostile e che non pare cambiare col passare delle settimane. Il sempre più probabile addio di Rabiot permetterà al nuovo arrivato Douglas Luiz – forse assieme a Thuram Jr – di trovare maggiore spazio nella nuova Juventus di Motta. Staremo a vedere come si evolverà la situazione.