Calciomercato Juventus, affare fatto: accordo da 16 milioni

0
550

Calciomercato Juventus, la prima operazione in uscita del club bianconero è pronta ad essere ufficializzata. 

Giugno è ormai agli sgoccioli: mancano solo quattro giorni all’apertura della sessione estiva del calciomercato. Il 1 luglio è arrivato e la Juventus si prepara a mettere a segno i primi colpi, sia in entrata che in uscita.

Affare fatto: ecco la prima operazione in uscita
I tifosi della Juventus in festa – Juvelive.it (Lapresse)

Per quanto riguarda il centrocampo, manca solo l’ufficialità per l’arrivo di Douglas Luiz, che molto probabilmente sarà ufficializzato nei prossimi giorni. Il brasiliano, in questo momento impegnato in Copa America con il Brasile, è il primo rinforzo bianconero in vista della stagione 2024-25. Per convincere l’Aston Villa a privarsi di uno dei suoi migliori giocatori, un titolarissimo per intenderci, la Signora si è vista costretta a cedere due “piantine”. Due giovani prospetti cresciuti sui campi della Continassa e che sembrano avere un futuro assicurato. Il primo è l’inglese Iling Jr., che ha collezionato pure qualche minuto con la prima squadra negli ultimi due anni. Il secondo, invece, è l’argentino Barrenechea, reduce da un’ottima stagione con la maglia del Frosinone, al quale era stato ceduto in prestito.

Calciomercato Juventus, Kean alla Fiorentina: ecco tutte le cifre

Ma, oltre alle due contropartite, la Juventus “finanzierà” l’acquisto di Douglas Luiz con una cessione importante. Quella di Moise Kean, che sta per diventare un giocatore della Fiorentina.

Calciomercato Juventus, colpo di scena Kean: blitz rossonero
Kean, sta per diventare un giocatore della Fiorentina – Juvelive.it (Lapresse)

Come riporta l’esperto di calciomercato Alfredo Pedullà, l’affare è chiuso. Limati, infatti, gli ultimi dettagli dell’operazione che porterà nelle casse del club bianconero circa 16 milioni di euro. Il classe 2000, tornato alla Juventus nel 2021 dopo le esperienze al PSG e all’Everton, sarà acquistato dalla società gigliata per 13 milioni di euro più 3 di bonus, facilmente raggiungibili. Per lui è pronto un contratto pluriennale a 2,2 milioni a stagione. Il tecnico viola Raffaele Palladino, che a quanto pare ha voluto fortemente il giocatore, lo avrà dunque a disposizione fin dal primo giorno di ritiro.