Bye bye Juve, accordo vicino: 12 milioni di euro più una contropartita

0
39

Destino del centrocampista appeso a un filo dopo l’ultima complicata stagione: se ne torna in Premier League senza troppi rimpianti

Prende forma il mercato della Juventus, con il direttore sportivo Cristiano Giuntoli che lavora su più tavoli per permettere a Thiago Motta di impostare la stagione nel modo più snello possibile. Perché se la Juventus intende tornare protagonista in tutte le competizioni, deve lavorare al cento per cento e senza permettersi di sbagliare le proprie scelte.

Addio Juventus, accordo è vicino
Addio Juventus, se ne torna in Premier (LaPresse) – Juvelive.it

Da qui emerge la volontà di mettere a segno un mercato con i fiocchi, sia in entrata che in uscita. Per quanto riguarda quest’ultima, nelle prossime ore potrebbero esserci novità importanti in particolar modo su un calciatore di cui si parlava un gran bene sei mesi fa, ma che poi ha fatto fatica a imporsi nel nostro calcio.

Le aspettative su Carlos Alcaraz, come i tifosi ricorderanno molto bene, erano veramente elevate: purtroppo il giovane argentino non ha dimostrato nulla del suo talento e ora se ne torna in Inghilterra senza troppi rimpianti.

Juventus, Carlos Alcaraz torna in Premier: possibile approdo al Tottenham?

Non ha lasciato appunto il segno in quelle poche che ha disputato agli ordini di Massimiliano Allegri. Dieci partite in Serie A, un assist e pochi squilli. Nonostante il talento e una visione di gioco degna di nota, il giovane centrocampista argentino non è riuscito a capire al meglio i meccanismi del nostro calcio, finendo poi per agire come comparsa.

Eppure le aspettative all’inizio erano molto elevate, dato che a gennaio era descritto da tutti come uno dei migliori talenti prodotti dal calcio albiceleste. Alcaraz però ha pagato una condizione fisica sottotono che non gli ha permesso di spiccare il volo.

Alcaraz piace al Tottenham
Alcaraz torna in Premier League (LaPresse) – Juvelive.it

La Juventus non intende esercitare il riscatto, l’argentino tornerà dapprima al Southampton e forse potrebbe rifare di nuovo le valigie direzione Londra. Difatti, come riporta il The Sun, il Tottenham avrebbe intenzione di metterlo sotto contratto tramite la segue offerta: 12 milioni di sterline più il cartellino di Joe Rondon, difensore valutato 10 milioni circa che ha trascorso l’ultima stagione al Leeds, in Championship.

Gli Spurs dovranno lavorare non poco sul cartellino dell’argentino, abbastanza esoso considerando che i Saints chiedono almeno 30 milioni di sterline (una cifra che ha fatto storcere il naso ai bianconeri sin da subito). Le prossime settimane saranno decisive, anche perché il Tottenham intende chiudere la questione il prima possibile.