Addio Juve, accelerata improvvisa: va al Napoli per oltre 30 milioni!

0
38

L’intervento del Napoli nella trattativa è stato inarrestabile e ora in casa bianconera si mastica amaro e si cerca di correre ai ripari

Si va verso la chiusura del mese di giugno con tante squadre di Serie A e non solo che sono attualmente a lavoro per cercare di migliorare le proprie rose in sede di calciomercato. La Juventus, dopo che nella stagione 2023/24 a causa delle limitazioni è stata per lo più ferma a guardare gli altri nei discorsi di mercato, ora è tornata protagonista e la dirigenza si sta dando molto da fare per portare tanti giocatori di qualità a Torino e ripartire da zero.

Addio Juve, accelerata improvvisa: va al Napoli per oltre 30 milioni!
Giuntoli e le mosse di mercato della Juventus (LaPresse – Juve Live)

Con l’arrivo ufficiale di Thiago Motta infatti parte un nuovo corso in casa bianconera e il Football Director, Cristiano Giuntoli sta lavorando su molte piste in contemporanea per rinforzare la squadra. Due trattative come quelle di Michele Di Gregorio (portiere del Monza) e Douglas Luiz (regista brasiliano dell’Aston Villa) sembrano già ben indirizzate e potrebbero essere un’ottima base di partenza per allestire una grande rosa. C’è però anche chi crea qualche problema.

Amarezza Juve: il giovane Doué è stato a lungo inseguito ma ora potrebbe finire al Napoli

Lavorando su molte trattative in contemporanea risulta difficile riuscire ad accelerare su tutte ed è per questo motivo che ogni tanto la Juventus, come tutte le altre società che operano in sede di mercato, può rischiare di farsi sfuggire qualche obiettivo che viene preso da altri club concorrenti. Questo è quanto sembra possa capitare al direttore bianconero Giuntoli che rischia di farsi rubare un bell’obiettivo come Désiré Doué dal suo ex Napoli.

Addio Juve, accelerata improvvisa: va al Napoli per oltre 30 milioni!
Doué (LaPresse) – Juvelive.it

Doué è un esterno offensivo francese, in grado di agire su entrambe le fasce e anche come trequartista, di proprietà dello Stade Rennes. Nonostante sia ancora molto giovane (è nato nel 2005) ha già dimostrato di avere grande talento con 4 gol e 5 assist messi a referto nell’ultimo campionato di Ligue 1.

Visto queste sue doti, la giovane età e il contratto ancora lungo due anni, il Rennes per cederlo chiede circa 30 milioni di euro. Si tratta di una cifra certamente non irrisoria ma che, secondo quanto emerso nelle ultime ore, il Napoli pare disposto a spendere per portare Doué alla corte di Antonio Conte. L’ex allenatore di Inter e Juve ha chiesto infatti diversi rinforzi per cercare di rialzare la formazione partenopea dopo il decimo posto dell’ultima stagione.