Boom Juventus, addio annunciato in diretta

0
123

Addio Juventus, ormai è ufficiale: lo ha confermato l’agente in diretta, spiegando anche che ci sono già contatti con altri club

Alla Juventus non ha mai fatto bene, c’è da dirlo. Anche se nel corso della stagione appena andata in archivio si è messo in mostra, dimostrando di avere qualità tecniche importanti – ma quelle non sono mai state in discussioni – e anche una certa attitudine alla sofferenza, cosa che negli anni scorsi non si è mai vista.

Motta Juventus
Thiago Motta (Lapresse) – Juvelive.it

Da quelle parti però, anche per via di un ingaggio fuori la portata, hanno deciso di non rinnovare il prestito. Arthur quindi tornerà alla Juventus e questo si sapeva da un poco di tempo, ma non per rimanerci. A parlare infatti ufficialmente del proprio futuro ci ha pensato l’agente Pastorello, che di fatto ha annunciato l’addio rilasciando una dichiarazione alla Rai.

Addio Arthur, Motta ha deciso

“Non contano su di lui. Stiamo parlando con diversi club”. Queste le parole dell’agente del centrocampista brasiliano, che quindi la Juventus cercherà di cedere, dopo il prestito al Liverpool e alla Fiorentina, forse a titolo definitivo, anche sperando di incassare qualcosa e di risparmiare, soprattutto, sull’ingaggio dell’ex Barcellona arrivato a Torino quando Pjanic ha fatto il percorso inverso.

Dalla Juventus al Napoli, non solo Chiesa: Conte ‘zittisce’ Allegri
Arthur (Lapresse) – Juvelive.it

Rivoluzione totale, quindi, quella che Thiago Motta insieme a Giuntoli sta mettendo in pratica, anche perché in quella zona di campo potrebbero salutare pure Miretti e Nicolussi Caviglia, che hanno degli estimatori in Serie A. Senza dimenticare, infine, ma è una questione assai importante, che la Juventus attende ancora una risposta da Rabiot, che non ha preso una decisione sul suo rinnovo. Anche questo insomma potrebbe influire nelle scelte che la società dovrà fare nelle prossime settimane.