Max Allegri torna subito in panchina, allenerà una delle squadre più ambite

0
30

Max Allegri sembra essere pronto a tornare subito in panchina! Dopo l’addio alla Juve una delle squadre più ambite si affiderà a lui

Nuova opportunità per Max Allegri dopo la fine del rapporto con la Juve arrivato in maniera burrascosa. Nessuno si aspettava di vedere il livornese concludere la sua lunga (e quasi decennale) storia con i bianconeri con un esonero e in modo così tranciante. Lo stesso Max forse meritava un finale diverso, dopo quanto ha conquistato a Torino, sebbene il tutto resterà nei libri di storia.

Allegri trova panchina, l'ex Juve pronto al rientro
Dopo la fine dell’avventura con la Juve, il ritorno di Allegri – (ANSA) – juvelive.it

Messa alle spalle questa vicenda che rischiava di terminare in tribunale ma per fortuna si è optato per l’addio consensuale, l’ex Milan si sta guardando intorno per una nuova panchina e sembra averla trovata. Non ama stare fermo né gli anni sabbatici, quando non ha allenato (nel biennio 2019-21 prima di tornare alla Juve) è stato per mancanza di opportunità che facevano al caso suo. Se trova il progetto giusto ha voglia di ripartire subito.

Allegri trova panchina, l’ex Juve è pronto al rientro: i dettagli

Sembra che la proposta giusta stia per arrivare, con il tecnico che è in cima alla lista ed è pronto ad essere allertato quando si libererà il posto. Non una panchina come le altre, probabilmente la più blasonata e ambita di tutte.

Allegri torna subito in panchina
Massimiliano Allegri torma in panchina, ecco dove – (ANSA) – juvelive.it

Ci riferiamo, naturalmente, a quella dell’Italia. Allegri potrebbe essere la scelta come prossimo CT della nostra Nazionale, in caso di addio di Luciano Spalletti. L’ex Napoli non ha convinto molto per il gioco mostrato durante l’Europeo, ma soprattutto è apparso molto nervoso e scocciato, come visibile da alcune risposte piccate con la stampa sia in conferenza sia in tv dopo la gara contro la Croazia con il gol di Zaccagni all’ultimo secondo che ha di fatto evitato il fallimento e l’eliminazione ai gironi.

Spalletti non è però contento di queste continue critiche ricevute ed è come se si fosse incrinato qualcosa con l’ambiente. Ecco perché l’addio è sempre più vicino. Starebbe meditando le dimissioni in ogni caso. A quel punto la Federazione dovrà trovare un nuovo erede per il trono azzurro e il profilo perfetto è proprio Max Allegri. Quest’ultimo non ha mai fatto il CT in carriera, così come non ha mai allenato al di fuori dell’Italia. Si tratterebbe di una primissima volta per lui. Ma è un’esperienza che gli piacerebbe non poco. D’altronde diventa difficile rinunciare ad una chiamata del genere quando la propria Nazionale chiama.