Lascia la Juve, è ufficiale: si chiude per sempre un’epoca

0
30

Si chiude definitivamente un’epoca in casa bianconera. È arrivata l’ufficialità: dopo tanti anni di collaborazione lascia la Juventus

Da poco la Juventus ha ufficializzato il primo acquisto dell’attuale sessione di calciomercato: il brasiliano Douglas Luiz, che si è messo in luce in Premier League, irrobustisce la mediana bianconera che rischia seriamente di fare a meno di Adrien Rabiot.

Juventus, fine di un'epoca
Juve, è ufficiale l’addio: si chiude un’epoca (LaPresse) – Juvelive.it

Giorni caldi per il Football Director Cristiano Giuntoli che certo non vuole fermarsi all’ingaggio del brasiliano classe ’98 per quanto sia un rinforzo di alto profilo. Tante le trattative in piedi per far fare il salto di qualità a tutti i reparti.

D’altra parte, la ‘Vecchia Signora’ – dopo le ultime tre grame stagioni in cui ha messo in bacheca solo la Coppa Italia conquistata lo scorso maggio all’Olimpico, il ‘canto del cigno’ dell’ex tecnico Allegri – ha fame di vittorie, in Italia e in Europa. Ebbene, in attesa dei prossimi colpi di mercato i tifosi bianconeri devono fare i conti con un addio che è più della conclusione di un rapporto di collaborazione dal momento che è davvero la fine di un’epoca.

Juventus, addio allo sponsor Jeep: il video di ringraziamento del club bianconero

Il 30 giugno è ufficialmente scaduto il contratto di Adrien Rabiot che, corteggiato dal Milan, non ha finora accettato la proposta bianconera (un triennale da 7.5 milioni annui e la garanzia di un futuro da capitano dopo l’addio di Danilo).

Juve fine sponsorizzazione Jeep
Juve, addio allo sponsor Jeep (Ansa)- Juvelive.it

Ma quello del centrocampista della Nazionale francese non è il solo contratto che è arrivato alla sua naturale conclusione. Infatti, dopo tanti anni di proficua collaborazione è scaduto anche il contratto di sponsorizzazione della Juventus da parte di Jeep.

Orbene, il club bianconero ha voluto ringraziare lo storico sponsor con un video pubblicato sul suo account Instagram: una veloce carrellata di campioni del passato e del presente, da Buffon, Pirlo, Chiellini a Danilo, Rabiot e Vlahovic, passando per Higuain, Mandzukic e Dybala, che hanno indossato la maglia bianconera griffata ‘Jeep’.

Un doveroso omaggio a un partner di tanti trionfi bianconeri che è stato gradito dai tifosi anche se non è mancato, nei commenti in calce al suddetto video, chi ha fatto notare che “il saluto a Jeep si, ad Allegri no. Insomma“. Mentre un altro utente ha ironicamente commentato “Giuntoli è riuscito a cedere anche JEEP, incredibile” mettendo così il dito nella piaga del popolo bianconero: finora, a fronte di un solo arrivo, tanti addii, con Rabiot, Milik e Szczesny che potrebbero aggiungersi ad Alex Sandro, Moise Kean, Samuel Iling-Junior ed Enzo Barrenechea. Ragion per la quale la ‘Vecchia Signora” deve al più presto trovare un nuovo main sponsor che contribuisca a mettere insieme le risorse necessarie per finalizzare le trattative di mercato che ha in piedi.