Thiago Motta ha detto sì: la Juventus paga la clausola

0
543

Thiago Motta ha detto sì, c’è l’ok del tecnico bianconero: Giuntoli pronto a fiondarsi sull’esperto attaccante. 

La sessione estiva del calciomercato è appena cominciata. E, almeno per quanto riguarda il panorama italiano, tra le più attive in assoluto c’è proprio la Juventus. I bianconeri non hanno perso tempo annunciando già il loro primo colpo. L’hanno fatto accaparrandosi un giocatore che a centrocampo serviva come il pane e che può certamente fare la differenza.

C'è l'ok di Motta: Giuntoli pronto a dare l'assalto al giocatore
Motta – Juvelive.it (Lapresse)

Stiamo parlando del brasiliano Douglas Luiz, ufficializzato dal club bianconero domenica con tanto di video di presentazione inviato dagli Stati Uniti, dove con il suo Brasile sta disputando la Copa America. Un profilo che Cristiano Giuntoli ha prima seguito e poi cercato con grande insistenza: pare che il nazionale verdeoro fosse un pallino del direttore sportivo bianconero già dai tempi del Napoli. Per strapparlo all’Aston Villa la Signora ha dovuto cedere due giovani molto interessanti come Iling Jr. e Barrenechea, oltre a mettere sul piatto circa 28 milioni di euro. Douglas Luiz, però, non sarà l’unico colpaccio in quella zona di campo. In previsione di un possibile addio di Adrien Rabiot, Giuntoli vuole portare a Torino Khephren Thuram del Nizza, che secondo i rumors è molto vicino alla Juventus.

Thiago Motta ha detto sì ed apre al ritorno di Morata

E per l’attacco? Posto che Vlahovic resterà sicuramente, c’è bisogno di un’altra punta che possa alternarsi con il centravanti serbo, dal momento che non giocherà più in coppia con Chiesa, come faceva nel 3-5-2 di marca allegriana.

La Juve saluta un Big in attacco, affare da 15 milioni di euro
Alvaro Morata (LaPresse) – Juvelive.it

La Juventus, stando ai rumors che provengono dalla Spagna, starebbe pensando di pagare la clausola all’Atletico Madrid e riportare dunque Alvaro Morata a Torino. L’attaccante spagnolo anche in quest’Europeo sta dimostrando di sapere il fatto suo e accetterebbe di buon grado un ritorno in Italia, dove è di casa. Secondo il giornalista Marco Giordano, che ha parlato in esclusiva a Spazio J, il nuovo allenatore bianconero Motta potrebbe decedere di farlo giocare a sinistra nel 4-2-3-1 che ha in mente l’ex tecnico del Bologna.